Capodanno 2017 a New York: Cosa fare

Language Specific Image

Siete alla ricerca di cose da fare per Capodanno 2017 a New York ? Passare il Capodanno nella grande mela è senza dubbio il sogno di tutti e possiamo dire che è una di quelle cose che almeno una volta nella vita andrebbero fatte. La città l’ultimo dell’anno si trasforma, gli addobbi del Natale appena passato si fondono con l’aria d’attesa per la serata di Capodanno che sta per arrivare. La notte di San Silvestro a New York è magica e noi siamo pronti a darvi tutti i consigli per trascorrere il 31 dicembre nel migliore dei modi, raccontandovi gli eventi, le offerte e tutto quello che c’è da sapere per vivere il vostro Capodanno 2017 in maniera unica…e gli ostelli a New York sono veramente fantastici!

Capodanno 2017 a new york cosa fare

1. Capodanno a New York in piazza

Capodanno 2017 a New York cosa fare
Quando ci si domanda cosa fare a Capodanno a New York in piazza sicuramente viene in mente la favolosa Times Square, dove tutti si riuniscono per aspettare la discesa della Ball Drop, una palla gigante che viene fatta calare dal palazzo dell’One Times Square, segnando così l’inizio del nuovo anno. Questa è la cerimonia più famosa di New York durante la notte di fine anno e in quanto tale richiama l’attenzione di tantissime persone, turisti e non.
Vi consigliamo di prendere posto fin dalla tarda mattinata, tenendo in considerazione il fatto che tutte le strade saranno transennate e che ci saranno lunghi controlli di sicurezza e scarsa possibilità di andare al bagno.
È sicuramente un’emozione pazzesca fare il countdown nella piazza ma, ve lo diciamo fin dall’inizio, particolarmente impegnativo, quindi andateci preparati e ben attrezzati, ricordandovi anche che a dicembre a New York fa molto, molto freddo!

2. Capodanno a New York in discoteca

Tra le offerte di Capodanno a New York non possiamo non citare le discoteche. Tantissime sono le serate che vengono organizzate, le cose da fare e le diverse soluzioni tra cui potrete scegliere, ma attenzione, i prezzi sono tutti piuttosto alti, e vi consigliamo di prendere i biglietti con largo anticipo, perché più vi avvicinerete alla data, più il prezzo aumenterà.
Ricordate che il concetto di discoteca a New York è abbastanza diverso da quello a cui siamo abituati in Italia, le serate difficilmente vanno oltre le 3 del mattino e quindi dimenticatevi di aspettare l’alba ballando.
Tra tutte le diverse serate a disposizione noi vi consigliamo di andare al Gold Bar che si trova al 389 di Broome St, in un ambiente completamente dorato vengono serviti ottimi cocktail, per l’ultimo dell’anno la formula è open bar, i biglietti partono da un minimo di 112$ con l’entrata dopo mezzanotte e mezza ma la serata finirà alle 2 am.
Meno costoso, ma altrettanto bello, soprattutto perché ha una terrazza molto curata è il STK Downtown & Rooftop, in 26 Little W 12th St, qui l’ingresso dopo mezzanotte e mezza costa 29 $ anche qui la formula prevista è con open bar e si andrà avanti fino le 2 del mattino.
Vi consigliamo di cliccare questo sito dove potrete comprare i biglietti per passare la serata di Capodanno a New York ballando!

3. Capodanno a New York: eventi

Capodanno 2017 a New York cosa fare
Quello che non può mancare per un capodanno che si rispetti in qualsiasi città del mondo sono i fuochi artificiali, e ovviamente New York non è da meno, i punti più belli da cui vedere queste girandole di colore meravigliose sono diversi, noi vi consigliamo Central Park con particolare attenzione alla Bethesda Fountain, fontana che raffigura un angelo e che sicuramente avrete visto in tantissimi film. Il bello di questo punto è che è leggermente sopraelevato rispetto al resto del parco e che si trova vicino al lago, dove sarà ancor più suggestivo vedere i riflessi dei fuochi nell’acqua.
Altra location imperdibile è il New York Harbor, a sud di Manhattan, pensate a quanto è bello vedere la Statua della Libertà con lo sfondo di fuochi d’artificio che colorano il cielo della città.
Infine, se le prime due location non vi hanno incuriosito, vi consigliamo di andare Prospect Park, Brooklyn, altro parco meraviglioso dove i fuochi d’artificio che illumineranno il cielo non vi deluderanno!

4. Capodanno a New York…in crociera

Ebbene si, vengono organizzate tantissime crociere per trascorrere il veglione di fine anno nel migliore dei modi. A seconda del budget e delle esigenze si può scegliere tra formule differenti, le più economiche prevedono un dopocena, dove vengono offerti stuzzichini, e open bar fino al rientro in porto.
Il motivo per scegliere questa soluzione è sicuramente il lato suggestivo della cosa, sarà bellissimo guardare i fuochi d’artificio dal fiume Hudson con un bicchiere di champagne in mano, rivolti verso Manhattan.
Se non avete troppe pretese vi diamo una dritta: 24 ore su 24 partono delle navi che salpano da Staten Island, sono gratuite e se la prendete in modo da stare a mezzanotte in viaggio avrete la stessa visuale completamente gratis!

5. Capodanno a New York: correndo

Se siete degli appassionati della corsa e volete trascorrere la vostra ultima notte dell’anno dedicandovi alla vostra passione questo è quello che fa per voi! L’appuntamento è alle 22 a Central Park, dove vi attendono musica, balli e divertimento per due ore, fino allo scoccare della mezzanotte quando, insieme ai fuochi d’artificio, partirà anche la maratona di 4 miglia per dare il benvenuto a questo 2017!
Per tutte le informazioni e per iscriversi alla gara potete cliccare qui e vedere anche tutti gli altri eventi che vengono organizzati per gli amanti della corsa!

6. Capodanno a New York passeggiando sul ponte di Brooklyn

Capodanno 2017 a New York cosa fare
Tra le tradizioni dei newyorkesi per la serata di Capodanno c’è quella di passeggiare sul ponte di Brooklyn, e non pensate che sia tanto facile, infatti servono dei biglietti per poterlo fare, e li potrete comprare sul posto o online al sito, il costo non è proprio contenuto, infatti ogni biglietto costa 35$ (prezzo online) ma lo spettacolo che vedrete varrà ogni singolo dollaro speso.
L’appuntamento è alle ore 22.30 e inclusa nel prezzo c’è anche la guida che spiega la storia della città.

7. Capodanno a New York su due (o più) ruote

Se avete voglia di un Capodanno a costo zero questa potrebbe essere l’idea che fa per voi, basta avere una bicicletta (o uno skate) e unirsi a un divertentissimo gruppo che parte da Square Park alle 22 e pedalando pedalando arriva fino al Belvedere Castle, dentro Central Park, dove ad attenderli c’è una meravigliosa festa dove poter ballare e divertirsi.
Se non volete pedalare, ma godervi solo la festa finale, potrete andare direttamente alle 23.45, quello è l’orario previsto per l’arrivo.
Per qualsiasi informazione in più, e per vedere gli altri eventi su due ruote previsti per fine dicembre nella City basta andare su questo sito.

8. Capodanno a New York sul Tetto della città

No, non è un errore di battitura, abbiamo voluto appositamente scrivere la parola “tetto” con la maiuscola perché stiamo parlando del tetto per eccellenza della città: l’Empire State Building.
Chi non ne ha sentito parlare e chi non ha mai visto almeno una scena d’amore girata sulla terrazza di quest’altissimo grattacielo che domina tutta New York? Pensate che se è bello avere una visuale su tutta la città di giorno la notte della fine dell’anno sarà ancora meglio.
L’ Empire State Building è talmente alto che a seconda del lato che sceglierete vedrete delle cose diverse, se la parte nord vi farà affacciare su Central Park e Times Square, quella est su Prospect Park e una porzione di Central Park, mentre la sud ancora su Prospect Park e NY Harbour invece la ovest su Times Square, Ny Harbour e un piccola parte di Centra Park.
Non vi è chiaro? Arrivate presto e fate un piccolo giro di ricognizione per scegliere il lato che vi pace di più!

9. Capodanno a New York a ritmo di Jazz

Per gli amanti del jazz New York è la città perfetta, anche a Capodanno, tantissimi sono i locali che propongono serate a tema, tra tutte noi vi consigliamo il Blue Note dove potrete dire addio all’ultimo dell’anno sulle note di Chris Botti, uno spettacolo da non perdere!

10. Capodanno a New York: un tuffo nell’oceano

È tradizione che primo gennaio ci si riunisca per il Polar bear plunge, un tuffo collettivo nell’oceano che ha luogo a Coney Island. Date le temperature gelide non ce la sentiamo di consigliarvelo, però sarà sicuramente divertente andare a farsi una passeggiata lì per vedere questa tradizione svolgersi. Inoltre è occasione per fare beneficienza dal momento che vengono organizzate delle raccolte fondi da dedicare a diverse cause.
Capodanno 2017 a New York cosa fare
Grazie mille a L.E Daniel Larsson, Charles Smith e Anthony Quintano per le bellisisme foto su Flickr!

Leave a Reply

Get the App. QRGet the App.
Get the App. QR  Get the App.
Scroll to Top