10 cose da sapere sulla città di New York

Language Specific Image

Cosa c’è nel nostro video su New York

1. New York è divisa in cinque distretti
New York è divisa in cinque distretti: Brooklyn, Queens, Staten Island, Bronx e il più noto di tutti, Manhattan. Qui si trovano la maggior parte delle attrazioni principali della città, come l’Empire State Building, Central Park, Times Square, il Chrysler Building e altro ancora. Da Lower Manhattan partono anche i traghetti per la Statua della Libertà a Liberty Island. E per le migliori vedute di Manhattan si può andare al Top of the Rock del Rockefeller Centre.
2. Provate a visitare un quartiere diverso da Manhattan
Le attrazioni citate negli altri distretti sono:

  1. Il Bronx:lo Yankee Stadium e il Bronx Museum
  2. Queens: Molti quartieri etnici come il greco Astoria
  3. Staten Island: Il Museo di Staten Island
  4. Brooklyn: La Brooklyn Promenade a Brooklyn Heights (treno 2 o 3 per Clark St.), Coney Island e Brighton Beach
3. È molto facile da navigare
New York è estremamente facile da navigare. Manhattan è divisa in strade numerate da nord a sud e viali da est a ovest, il che rende molto facile spostarsi. Gli autobus sono utili per spostarsi a Manhattan, così come la metropolitana, che è anche il miglior mezzo di trasporto per gli altri quartieri. E prima o poi vi capiterà di usare un taxi giallo. Quando ne chiamate uno, cercate di prenderlo in una strada che va nella vostra stessa direzione. Risparmierete tempo e denaro. E ricordate sempre di lasciare al tassista una mancia di almeno il 15%.
4. Ci sono molte cose da fare gratuitamente
New York è nota per essere costosa, ma ci sono molte cose da fare gratuitamente. Tra queste ci sono:

  1. Attraversare il ponte di Brooklyn
  2. Visitare edifici come la Grand Central Station e la Cattedrale di San Patrizio
  3. Andare in traghetto a Staten Island
5. È sede di alcuni dei musei più famosi del mondo
A New York si trovano il Met, uno dei musei d’arte più famosi al mondo, e il Guggenheim Museum, anch’esso molto noto. Oltre all’arte, New York ospita anche l’American Museum of Natural History, anch’esso molto famoso.
6. È la sede del centro città più famoso al mondo Park
Situato proprio al centro di Manhattan, Central Park è il parco del centro città più famoso al mondo. Per esplorarlo è necessario dedicargli almeno mezza giornata. I punti salienti includono:

  1. Sheep’s Meadow: è l’ideale per rilassarsi
  2. Il lago: Prendete una barca a remi
  3. Il ponte di Bow: Famoso per i numerosi musei
  4. Le Rambles: Fortemente alberato, si differenzia dal resto del parco
  5. La fontana di Bethesda: La fontana più conosciuta del parco
  6. Strawberry Fields: Il tributo a John Lennon
7. Se non siete cittadini statunitensi potete ottenere l’11% di sconto sui prodotti da Macy’s
Se non siete cittadini statunitensi e avete intenzione di acquistare qualcosa da Macy’s, prima di farlo recatevi al Visitor Centre vicino all’ingresso di Broadway con il vostro passaporto. Una volta fatto, vi verrà consegnata la carta sconti Macy’s che vi consentirà di ottenere l’11% di sconto sulla maggior parte dei prodotti.
8. Ci sono molte specialità da provare
Quando si parla di cibo a New York le cose da fare sono tre:

  1. La pizza: Ci sono pizzerie in tutta New York, una delle migliori è John’s di Bleecker Street nel West Village
  2. Pretzel: Disponibili nei chioschi di hot dog di tutta la città
  3. Pastrami: I posti più noti per il pastrami sono Katz’s nel Lower East Side e Carnegie DeliinMidtown Manhattan, anche se sono piuttosto costosi. Provate invece Eisenberg’s Sandwich Shop sulla Fifth Avenue, tra la 22esima e la 23esima strada, che offre cibo altrettanto buono a un prezzo quasi dimezzato.
9. Anche se è una grande città, è piena di piccoli villaggi
New York ospita tre villaggi:

  1. West Village: A sud della 13a strada e a ovest della 6a avenue, è una zona residenziale con famosi punti di riferimento di Friends e Sex and the City.
  2. Greenwich Village: Il più cool dei villaggi. Pieno di bar, caffè e negozi alla moda. Esplorate la zona intorno a Bleecker e Macdougal Streets.
  3. East Village: Il più alternativo dei tre villaggi. Il cuore dell’East Village è St Mark’s Place.
10. C’è molto da fare dopo il tramonto
A New York ci sono molte possibilità di scelta una volta che il sole tramonta. Se vi piace il teatro, c’è Broadway. Se volete divertirvi, ci sono bar a bizzeffe e uno dei posti più belli in cui uscire è il Greenwich Village. I bar citati nel video sono:

  1. The Red Lion: Ottimo per la musica dal vivo.
  2. 1849: Un bar a tema wild-west.
  3. Slane: Il bar irlandese numero uno del Greenwich Village.

E se cercate qualcosa di un po’ diverso, andate a vedere un concerto al Comedy Club di Macdougal Street nel Greenwich Village.

Get the App. QRGet the App.
Get the App. QR  Get the App.
Scorri verso l'alto