Guida alla città: Auckland, Nuova Zelanda

Language Specific Image

[efstabs class=”yourcustomclass”]
[efstab title=”Casa” active=”active”]

Visitare Auckland

Situata in una posizione spettacolare tra i porti di Waitemata e Manukau, circondata e costruita su cinquanta vulcani spenti, Auckland è la città più grande della Nuova Zelanda e la porta d’accesso all’Isola del Nord. Vanta un centro città ordinato e compatto che non richiede di allungare troppo le gambe per visitare le attrazioni, i ristoranti e i bar. È anche sede di alcuni dei quartieri più cosmopoliti del Paese.

[/efstab]

[efstab title=”Informazioni”]

Informazioni su Auckland, Nuova Zelanda

auckland skylineIl fertile istmo su cui sorge Auckland fu inizialmente abitato e coltivato dalla tribù Ngati Whuata circa 800 anni fa. Le spiagge bianche e sabbiose del Waitemata e del Manukau offrivano una fonte abbondante di pesce e altri frutti di mare, mentre le foreste pianeggianti erano una fonte abbondante di uccelli senza volo. Nel XVII secolo le guerre tra tribù erano comuni, poiché tutte le tribù Maori locali volevano il controllo della regione pianeggiante e ricca di foreste.

I primi coloni europei arrivarono negli anni Trenta del XIX secolo e trovarono la regione apparentemente deserta, probabilmente nel tentativo di evitare le continue guerre su chi dovesse abitare la zona. Nel settembre 1840 il capitano William Hobson proclamò Auckland capitale della Nuova Zelanda e diede alla città il nome del suo comandante, Lord Auckland.

Sebbene 25 anni dopo lo status di capitale sia stato perso a favore di Wellington e nonostante la maggior parte dell’attività politica si svolga a Wellington, Auckland è la città in più rapida crescita della Nuova Zelanda e il principale centro industriale. Ha una popolazione di circa 1,3 milioni di persone che vivono nel centro e nei sobborghi.

[/efstab]
[efstab title=”Mangiare fuori”]

Mangiare fuori a Auckland, Nuova Zelanda

La cucina del Pacifico è il piatto forte di Auckland. Questo stile di cucina unico comprende tutto, dalla Kumara, una patata dolce locale, ai crostacei, al pipis, al tuatua e ai gamberi di fiume neozelandesi, famosi in tutto il mondo. L’offerta gastronomica è vastissima; l’afflusso di immigrati asiatici ha dato vita a una pletora di ristoranti giapponesi, cinesi, thailandesi e vietnamiti. Anche i ristoranti messicani, italiani e turchi, per citarne alcuni, sono molto diffusi, a dimostrazione dell’enorme varietà di piatti deliziosi disponibili.

Non proprio Chinatown

auckland koreatownAnche se Auckland non ha una sua Chinatown, se avete voglia di cibo asiatico visitate questa parte di Queen Street, di fronte a Myer Park. Shochiku (n. 460) è un ristorante giapponese ottimo per il teppanyaki, Joong Wha Ru(n. 462) è un ristorante cinese con tutto ciò che ci si aspetta dal menu, mentre Minsokchon (n. 470) offre ottimi piatti coreani.

[/efstab]
[efstab title=”Trasporto”]

Trasporti a Auckland, Nuova Zelanda

Trasporti da/per l’aeroporto
L’aeroporto di Auckland si trova a 21 km dal CBD e dispone di un servizio navetta che collega l’aeroporto ai quartieri centrali degli affari passando per i principali hotel. Esiste anche una navetta che fa la spola tra il terminal internazionale e quello nazionale.

Trasporto pubblico
Il terminal principale degli autobus si trova in Commerce St, tra Quay St e Customs St East. Gli orari degli autobus sono disponibili presso il terminal degli autobus, le edicole e il centro informazioni. In occasione dell’America’s Cup è stato introdotto un servizio di autobus gratuito che percorre un anello intorno al centro di Auckland ed è facile da individuare: si tratta di un autobus a due piani, multicolore, con la scritta “Get Into It” sui lati. Un’altra linea di autobus ad anello è “The Link”, che passa ogni dieci minuti e costa 1 dollaro, anche se copre una distanza molto maggiore rispetto all’altro servizio di autobus ad anello.
Auckland ha un servizio ferroviario limitato. La Tranz Metro ha solo due linee principali, dirette a ovest verso Waitakere e a sud verso Papakura. La stazione ferroviaria principale si trova in Beach Road, dietro la vecchia stazione ferroviaria centrale di Auckland.

Trasporto interurbano
Gli autobus collegano tutte le grandi città e le principali aree turistiche. Le principali compagnie di autobus sono:

Intercity/Newmans, 102 Hobson Street, Tel: 09 913-6100, 0800-7770707;
Northliner Express, tel: 09 307-5873;
Little Kiwi Bus, telefono: 09 309-0905, 0800-759 999.

Tra Auckland e Wellington circolano due treni. L’Overlander circola tutti i giorni con partenza al mattino da entrambe le città e arrivo in serata. Il Northernner è un treno notturno che opera dalla domenica al venerdì, con partenza da entrambe le città la sera e arrivo la mattina presto. Il Geyserland opera ogni giorno tra Auckland e Rotorua, mentre il Kaimai Express opera ogni giorno tra Auckland e Tauranga; entrambi i treni si fermano a Hamilton durante il tragitto.

Taxi
I taxi sono abbondanti ad Auckland e possono essere richiesti nella maggior parte delle strade trafficate, o trovati in una delle tante stazioni di taxi. Tuttavia, se è necessario un taxi durante il fine settimana o di notte, è meglio telefonare in anticipo per prenotarne uno. Il costo è di 2 dollari per la caduta della bandiera e di circa 1,60 dollari per chilometro.

[/efstab]

[efstab title=”Cose da vedere”]

Cose da vedere a Auckland, Nuova Zelanda

Visitare Auckland è un viaggio infinito con un numero infinito di attrazioni. Le isole al largo della costa offrono un menu infinito di luoghi pittoreschi e fantastici. Il War Memorial Museum e il National Maritime Museum offrono la storia della città e del Paese, oltre a esporre numerosi manufatti e informazioni sulle tradizioni Maori. Se volete vedere Auckland nel suo complesso, la Sky Tower è il posto giusto: dalla cima della struttura di 328 metri (più grande della Torre Eiffel) si possono vedere molte delle isole al largo della costa, l’intera città e molte città circostanti.

La più alta dell’emisfero

auckland skytowerCon i suoi 328 metri di altezza, l’iconica Sky Tower di Auckland è la torre più alta dell’emisfero meridionale. Dal ponte panoramico, che si trova a 220 metri sopra la città, si possono vedere altri punti di riferimento come l’Harbour Bridge e Rangitoto Island. Se lo si desidera, si può anche fare un salto dalla base con lo “Sky Jump”. Aperto tutti i giorni dalle 8.30 alle 22.30 (fino alle 23.30 venerdì e sabato); ingresso 28 dollari.

Attrazioni a Auckland

  • Museo della memoria di guerra di Auckland (Te Papa Whakahiku

    Il Dominio, Auckland, Nuova Zelanda

    Situato nell’Auckland Domain, con una splendida vista sulla città e sul porto. L’assortimento di Taonga (tesori) Maori e di manufatti del Pacifico è il più completo e apprezzato della Nuova Zelanda. Ogni giorno, alle 11.00 e alle 13.30, viene proiettato un programma regolare di danza e musica Maori, 8 dollari per gli adulti e 5 dollari per i bambini.

  • Golfo di Hauraki

    I traghetti partono dai vari moli, Auckland, Nuova Zelanda

    Il Golfo di Hauraki comprende 50 isole del Pacifico meridionale, la maggior parte delle quali ricoperte da lussureggianti foreste pluviali subtropicali e circondate da spiagge di sabbia bianca e acque blu e cristalline. Con un giro panoramico in barca di 30 minuti da Auckland si può raggiungere la bellissima isola di Rangitoto, un vulcano inattivo, o Waiheke Island, con i suoi magnifici vigneti e l’atmosfera rilassata, dove spesso ci si ritrova a voler rimanere a tempo indeterminato.

  • Torre del cielo

    Sky City, angolo Victoria e Federal Streets, Auckland, Nuova Zelanda

    La Sky Tower è stata costruita per portarvi in alto. Con i suoi 328 metri di altezza (oltre 1.000 piedi), la torre più alta dell’emisfero meridionale offre la migliore vista di Auckland. La Sky Tower dispone di quattro livelli di osservazione, ascensori in vetro, pannelli in vetro sul pavimento, audioguide multilingue, computer touch screen e Orbit, il ristorante girevole della Sky Tower.

  • Birrifici Lion

    368 Khyber Pass Road, Newmarket, Auckland, Nuova Zelanda

    Il più grande birrificio multinazionale della Nuova Zelanda offre visite gratuite allo stabilimento su richiesta. La prenotazione è obbligatoria e le visite si svolgono tra le 10.30 e le 14.00. Le guide informano sul processo di produzione della birra e permettono di assaggiare il prodotto finale. La Steinlager è la birra più conosciuta, ma molte altre sono disponibili per la degustazione e l’acquisto.

  • Zoo di Auckland

    Motions Rd, Western Springs, Auckland, Nuova Zelanda

    Lo zoo di Auckland vanta la più grande collezione di animali e uccelli autoctoni della Nuova Zelanda. Le esposizioni di animali di livello mondiale comprendono la Voliera della Nuova Zelanda, immersa nella vegetazione autoctona, la Foresta pluviale McDonalds con 5 diverse specie di primati ed elefanti asiatici. È inoltre possibile ammirare alcune delle specie più minacciate al mondo, tra cui il rinoceronte bianco, l’orangotango del Borneo, il panda rosso, il lemure dalla coda ad anelli e il tuatara della Nuova Zelanda.

[/efstab]

[efstab title=”Intrattenimento”]

Intrattenimento a Auckland, Nuova Zelanda

Molti locali di Auckland sono diventati ancora più cosmopoliti negli ultimi anni, dopo aver ospitato l’America’s Cup. Ci sono pub, club e caffè con licenza completa per tutti i gusti. Grazie a questo ambiente multiculturale, gli stili dei locali spaziano dalla musica dal vivo originale all’hip-hop, dalla musica house all’hard rock e all’heavy metal. I pub e i locali notturni di Auckland sono autorizzati a rimanere aperti fino alle 3 del mattino se il locale si trova in una zona commerciale, oppure fino alle 23 se il locale si trova in un’altra zona. L’età per bere è di 18 anni, un’età che viene rigorosamente applicata dalla polizia locale. La birra alla spina è la bevanda più comunemente ordinata nei bar; di solito viene ordinata in un “dodici”, ovvero un bicchiere da 12 once fluide, circa 350 ml. Se si ordina un “manico” si riceve un boccale da mezzo litro con un manico; si possono acquistare anche boccali o brocche di birra che di solito misurano poco più di un litro.

Intrattenimenti a Auckland

  • Globe Bar

    Cnr Darby e Queen Streets, Auckland, Nuova Zelanda

    Il bar numero uno di Auckland per i backpacker ha qualcosa da offrire sette sere alla settimana. Il lunedì è la serata “big eat and karaoke”, in cui ci si può ingozzare prima di mettersi in imbarazzo, mentre il mercoledì si beve a 4 dollari per tutta la notte. Ma non preoccupatevi se vi perdete questa serata: ci sono promozioni sulle bevande per tutta la settimana.

    Aperto tutti i giorni dalle 18.00 alle 3.00.

  • Embargo

    26 Lorne Street, Auckland, Nuova Zelanda

    Questo locale è popolare tra i backpackers, in quanto si trova sotto il Central City Backpackers, e offre prezzi di drink più bassi rispetto alla maggior parte degli altri locali della zona.

  • Il Garage Bar

    152B Ponsonby Road Ponsonby, Ponsonby, Auckland, Nuova Zelanda

    Il Garage bar è molto popolare e offre un’ampia scelta di bevande a prezzi accessibili. Ha anche un’interessante pista da ballo in vetro, assolutamente da vedere per i ballerini più appassionati.

  • Il Tempio

    486 Queen Street, Auckland, Nuova Zelanda

    Il Temple è un bar piccolo, rilassato e accogliente. Ogni sera vengono proposti diversi spettacoli di musica originale neozelandese, che spaziano dall’acustica rilassata al punk rock hardcore. Il Temple sostiene e promuove la musica e i musicisti neozelandesi e ogni sera, dalle 17.00 alle 20.00, c’è l’happy hour, dove si possono acquistare 2 doppi alcolici o birre Speights a 5 dollari. Ci sono tavoli da biliardo a disposizione e il lunedì sera c’è la serata “open mike”, se siete cantanti o musicisti di particolare talento o se vi sentite semplicemente audaci.

  • Liquid Café & Bar

    Viaduct Harbour, 48 Market Place, Auckland, Nuova Zelanda

    Un bar con licenza completa, in stile caffetteria, a una sola strada dal porto. La popolarità del Liquid durante l’America’s Cup è continuata ed è ora un luogo molto alla moda. I prezzi delle bevande sono moderati e il cibo è disponibile durante i consueti orari di ristorazione.

  • Il pub irlandese Muddy Farmer

    Angolo Wyndham & Hobson Streets, Auckland, Nuova Zelanda

    Un autentico pub irlandese situato tra il centro della città e il porto. Musica irlandese dal vivo e piatti tradizionali irlandesi sono le specialità di questo locale.

  • Il Classico

    321 Queen Street, Auckland, Nuova Zelanda

    L’unico comedy club a tempo pieno della Nuova Zelanda vanta un pubblico fedele e rappresenta l’opzione perfetta quando si cerca qualcosa di alternativo. Il lunedì sera è la serata “raw”, in cui i nuovi volti salgono sul microfono aperto. Il mercoledì sera c’è la serata “10 comici per 10 dollari”, mentre dal giovedì al sabato salgono sul palco comici professionisti.

    Aperto dal lunedì al sabato dalle 19.00 fino a tardi; ingresso variabile.

[/efstab]

[efstab title=”Informazioni generali”]

Informazioni generali su Auckland, Nuova Zelanda

Valuta
La valuta neozelandese è costituita da dollari neozelandesi ($) e centesimi, basati sul sistema decimale con 100 centesimi per il dollaro neozelandese.
Monete: 5c, 10c, 20c, 50c, 1 e 2 dollari
Banconote: $5, $10, $20, $50 e $100

La lingua
La Nuova Zelanda ha due lingue ufficiali, l’inglese e il maori. L’inglese è la lingua predominante e tutti lo capiscono. Il Maori è usato prevalentemente per i rituali e nelle comunità Maori.

Il clima
Come il resto della Nuova Zelanda, Auckland è attaccata da venti di burrasca tutto l’anno, il che spiega l’enorme quantità di vela praticata come passatempo. Le temperature medie massime/minime in estate sono di 24º/16º, mentre nei mesi invernali le temperature medie massime/minime scendono a 15º/8º. La pioggia cade tutto l’anno ad Auckland, anche se raramente si verifica per più di uno o due giorni consecutivi durante i mesi estivi, mentre è molto più diffusa in inverno.

Fuso orario
Auckland è 12 ore avanti rispetto all’ora di Greenwich (GMT). L’ora legale inizia alle 2.00 della prima domenica di ottobre, quando gli orologi vengono spostati un’ora avanti, e termina alle 2.00 della terza domenica di marzo, quando gli orologi vengono spostati un’ora indietro.

Orari di apertura
Uffici e aziende: Lunedì – venerdì dalle 8.00 alle 17.00 (in genere)

Orari per lo shopping
Lunedì – mercoledì dalle 9.00 alle 17.00
Giovedì e venerdì dalle 9.00 alle 21.00
Sabato dalle 9.00 alle 17.00 – Auckland Central, Parnell, Newmarket, grandi negozi di periferia e centri commerciali
Domenica dalle 9 alle 17 – Centri commerciali.
dalle 10 alle 16 – Auckland Central, Parnell, Newmarket.

Elettricità
Auckland funziona con corrente alternata (AC) a 230 volt, 50hertz. Gli hotel e i motel di solito forniscono prese di corrente alternata a 110 volt (20 volt) solo per i rasoi elettrici. In Nuova Zelanda si utilizzano spine a tre lamelle di tipo australiano.

Imposta sui beni e servizi
I beni e i servizi in Nuova Zelanda sono soggetti a un’imposta del 12,5%, comunemente nota come GST. I visitatori stranieri non possono richiedere il rimborso della GST, tuttavia alcuni negozi vendono prodotti ai visitatori stranieri senza l’applicazione della GST, a condizione che venga esibita la prova del biglietto di andata o di ritorno.

Requisiti per il visto
I cittadini australiani e gli attuali residenti non hanno bisogno di visti d’ingresso o permessi di lavoro, possono soggiornare a tempo indeterminato se non hanno condanne penali.
I cittadini e i residenti del Regno Unito non hanno bisogno di un visto e ricevono un permesso di visita all’arrivo, valido per tre mesi.
I cittadini dei seguenti Paesi non hanno bisogno di un visto e ricevono un permesso di visita estendibile all’arrivo, valido per tre mesi.
Austria, Bahrain, Belgio, Brasile, Brunei, Canada, Cile, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Israele, Italia, Giappone, Corea del Sud, Kiribati, Kuwait, Liechtenstein, Lussemburgo, Malesia, Malta, Monaco, Nauru, Norvegia, Oman, Portogallo, Qatar, Arabia Saudita, Singapore, Sudafrica, Spagna, Svezia, Svizzera, Thailandia, Tuvalu, Emirati Arabi Uniti, Uruguay, USA.
I cittadini di tutti gli altri Paesi devono essere in possesso di un visto per entrare nel Paese. Questi sono disponibili presso qualsiasi ambasciata della Nuova Zelanda e sono generalmente validi per tre mesi. Per ottenere il visto, i visitatori devono essere in grado di dimostrare quanto segue.
Un passaporto valido che non scadrà per tutta la durata del soggiorno.
Fondi sufficienti per mantenersi per tutta la durata del soggiorno. Tale importo è fissato a 1.000 NZ$ per ogni mese di soggiorno previsto, o a 400 NZ$ se l’alloggio è stato prepagato.
Un biglietto di proseguimento per un Paese in cui si ha diritto di ingresso.
I permessi di lavoro fino a tre anni saranno rilasciati se richiesti nel Paese d’origine. Il permesso verrà rilasciato solo se nessun neozelandese in cerca di lavoro è in grado di svolgere il lavoro che vi è stato offerto. Se il permesso di lavoro viene richiesto mentre si è in Nuova Zelanda, la data di scadenza del permesso coincide con quella del permesso di soggiorno.
I cittadini di Canada, Giappone e Regno Unito di età compresa tra i 18 e i 30 anni possono richiedere un permesso di vacanza-lavoro prima di arrivare in Nuova Zelanda. Questo permesso consente loro di lavorare, in una posizione temporanea, mentre viaggiano nel Paese. La validità è di 12 mesi.

Telefoni
I telefoni pubblici sono comuni, anche se alcuni accettano solo schede telefoniche. Le schede telefoniche sono disponibili presso i centri di informazione per i visitatori, le edicole, i minimarket, le stazioni di servizio e altri punti vendita.
Il codice di accesso internazionale della Nuova Zelanda è 64.
Il prefisso telefonico di Auckland è 09.

Uffici postali
Auckland ha molti uffici postali, aperti dalle 9 alle 17 (dal lunedì al venerdì). Alcuni uffici sono aperti nei fine settimana, anche se il servizio postale è attivo solo durante la settimana.

Le mance
Molti neozelandesi considerano la mancia un’usanza straniera, anche se sta diventando sempre più comune. Se si riceve un servizio straordinario, la mancia è d’obbligo: ci si aspetta dal 5% al 10% del conto.

Giorni festivi
Prima di recarsi in un Paese, è bene informarsi sui giorni festivi, in quanto la maggior parte delle aziende, delle banche e dei negozi sono chiusi per l’intera giornata. In Nuova Zelanda si svolgono il 1° gennaio, il 6 febbraio, il Venerdì Santo, il Lunedì di Pasqua, il 25 aprile, il 4 giugno, il 22 ottobre e il 25 e 26 dicembre. È bene controllare anche la zona in cui ci si trova, perché anche alcune città chiudono durante gli eventi speciali.
[/efstab]
[/efstab]

Get the App. QRGet the App.
Get the App. QR  Get the App.
Scorri verso l'alto