10 esperienze da provare a Tokyo

Language Specific Image

Poche città offrono così tanto da vedere e da fare come Tokyo. Tuttavia, non sempre si ha il tempo di esplorare ogni angolo di questa metropoli e la domanda sorge spontanea: come scegliere tra le tante offerte? Dopo un mese di visite turistiche, abbiamo fatto chiarezza: oggi vi raccontiamo le 10 esperienze da fare a Tokyo.

1. Sushi per colazione al mercato di Tsukiji

Dobbiamo ammettere che non siamo sicuri che valga la pena alzarsi presto per partecipare all’asta del tonno più famosa del mondo, ma quello che sappiamo per certo è che fare colazione al mercato di Tsukiji è un’esperienza da non perdere durante la vostra visita a Tokyo. D’altronde, in quale altra città del mondo si può scambiare il bagel e il caffè con un nigiri di tonno appena pescato?

2. Scalare il palazzo del governo metropolitano

Tokyo Metropolitan Government Building por mochileandoporelmundo

Se volete godere della migliore vista di Tokyo, dovete salire al 45° piano del Tokyo Metropolitan Government Building. Qui, a 200 metri di altezza, vi renderete conto di quanto sia grande la capitale del Giappone e, se siete fortunati, riuscirete a scorgere il Monte Fuji che fa capolino tra le nuvole in lontananza. Ed ecco la buona notizia: è gratis!

3. Guardare una partita di baseball al Tokyo Dome

Tokyo Dome por Mochileandoporelmundo

Ok, non è lo sport più divertente del mondo, ma assistere a una partita di baseball al Tokyo Dome è qualcosa che non dimenticherete. Come in ogni evento sportivo, non conta solo ciò che accade sul campo, ma anche l’atmosfera che circonda lo spettacolo. Se potete, recatevi nei pressi dello stadio un paio d’ore prima della partita e godetevi l’atmosfera festosa che si respira prima dell’inizio della gara; se poi indossate una maglia arancione, tanto meglio! E non dimenticate di portare con voi birra e umeshu per brindare a ogni colpo degli Yomiuri Giants, gli idoli della città.

4. Lasciatevi tentare da qualche trucco da smanettone

Gundam , Tokio, mochileandoporelmundo

Dovrete convenire con noi che Tokyo è la capitale mondiale dei geek. Ecco alcune idee per soddisfare il geek che c’è in tutti noi:

– Cenare in un ristorante a tema: ci sono ristoranti a tema ninja, ristoranti a tema robot, ristoranti a tema Alice nel Paese delle Meraviglie, ristoranti a tema vampiri, ristoranti a tema Hello Kitty..

– Scattare un selfie con l’enorme Godzilla che emerge dall’edificio di Shinjuku Toho e con il Gundam a grandezza naturale che sorge a Odaiba.

– Fate un servizio fotografico in una purikura, un tipo speciale di cabina fotografica istantanea. Lì si può posare come una modella e modificare le foto aggiungendo trucco, disegni, sfondi… È molto divertente!

– Bevete un drink in un cat-café circondato da gatti o in un maid-café ad Akihabara, dove le cameriere sono vestite da cameriere e sembrano uscite da un manga.

5. Bevete un drink in un caffè Golden Gai

Golden Gai en Tokio por mochileandoporelmundo

Nel cuore di Shinjuku, il quartiere più futuristico di Tokyo, si trovano i Golden Gai: non più e non meno di sei vicoli che sembrano usciti da un romanzo di Murakami. I loro locali hanno una particolarità: sono minuscoli, e quando diciamo minuscoli intendiamo dire che non ci possono stare più di sei persone! Non stupitevi di trovarvi circondati da stipendiati appena usciti dall’ufficio, yaki-toris, birre e una grande atmosfera. Un must.

6. Rilassarsi in un onsen

Gli onsen, i famosi bagni pubblici giapponesi separati per sesso, hanno due particolarità: le loro acque sono termali (se non lo fossero, si chiamerebbero sento) e richiedono che tutti coloro che si lavano lo facciano nudi. Non lasciatevi intimidire da questo piccolo dettaglio e osate vivere questa esperienza unica, vi assicuriamo che la ripeterete. Se riuscite a fare un onsen di quartiere, il Jakotsuyu (www.jakotsuyu.co.jp) è una buona opzione (460¥).

7. Passeggiate lungo Takeshita Dori

Cosplayers Tokio por mochileandoporelmundo

Questo vicolo pedonale nel quartiere di Harajuku farà impazzire tutti gli amanti della cultura cosplay. È il luogo in cui è più probabile imbattersi in giovani (e meno giovani) vestiti da personaggi di manga, videogiochi e cartoni animati. Ma Takeshita Dori non è solo cosplayers: questa strada è piena di negozi che vendono vestiti, accessori e merchandising dei principali idoli giapponesi. È un luogo ideale per trascorrere un’ora piacevole e si trova a solo un chilometro dall’attraversamento pedonale più famoso del mondo: Shibuya.

8. Diventare zen al senso-JI

Senso Tokio por Mochileandoporelmundo

Tokyo non è fatta solo di luci al neon, grattacieli e personaggi bizzarri: la capitale giapponese ha un’anima zen e il luogo migliore per scoprirla è il tempio Senso-ji, nel tradizionale quartiere di Asakusa. Il Senso-ji è il tempio più antico della città e uno dei più belli. Tuttavia, per godere del suo misticismo e della sua tranquillità, vi consigliamo di visitarlo la mattina presto o la sera, quando le truppe di turisti non sono in giro.

9. Concludere la serata con una festa di karaoke

Quando abbiamo visto i film ambientati a Tokyo e tanti karaoke bar, abbiamo pensato che si trattasse di un mito venduto al mondo esterno, ma che non corrispondesse alla realtà, così come in Spagna non tutte le donne si vestono da Sevillanas quando escono a far festa. Tuttavia, quando abbiamo messo piede per la prima volta nella vita notturna di Tokyo, ci siamo innamorati dei colori delle luci al neon che annunciavano un bar karaoke a ogni angolo. Non si può godere appieno di una grande serata a Tokyo se non si finisce in uno di questi locali a dimostrare le proprie capacità (o incapacità) di cantante.

10. Dormire in un hotel a capsule

Forse non sarà il posto più bello o comodo in cui dormire nella vostra vita, ma sicuramente sarà uno dei più curiosi: gli hotel capsula sono caratterizzati dal fatto che i loro ospiti sono alloggiati in cabine che misurano circa 2 metri di lunghezza per 1 metro di altezza. Naturalmente, la maggior parte di essi dispone di televisione e wifi, perché siamo pur sempre nella capitale della tecnologia. Se soffrite di claustrofobia potrebbe non essere una buona idea, ma in caso contrario… non pensateci due volte!

Seguite i viaggi di Rober e Lety sul loro blog Mochileando por el Mundo.

Se vi è piaciuto questo articolo, potreste essere interessati anche a questo articolo:

Guida per organizzare un viaggio economico in Giappone

Get the App. QRGet the App.
Get the App. QR  Get the App.
Scorri verso l'alto