I migliori luoghi da visitare in Brasile: dalla natura incredibile ai musei e ai festival di fama mondiale

Guardate la mappa (enorme) e vi sentite un po’ sopraffatti dalla scelta dei migliori luoghi da visitare in Brasile? Non preoccupatevi, siamo qui per aiutarvi a sfruttare al meglio il vostro viaggio e darvi i migliori consigli per godervi il Brasile come un abitante del posto. Sono brasiliana e sto per condividere tutte le cose che preferisco del mio Paese. Dal bere una caipirinha in spiaggia a Rio, al visitare un parco nazionale pieno di lagune blu incontaminate nel nord o al contribuire a salvare le tartarughe nel sud, il Brasile offre una possibilità per ogni tipo di viaggiatore.

Da nord a sud, troverete qualcosa di straordinario da fare in ogni angolo del Paese e vi garantisco che rimarrete sorpresi dalla diversità del Brasile. Partite con il cuore aperto, ascoltate e parlate con la gente del posto: non c’è modo migliore per conoscere la nostra cultura.

Siete pronti per la vostra avventura brasiliana? Ecco i migliori luoghi da visitare in Brasile. De nada!

1. Florianópolis, Santa Catarina

best places to visit in brazil, girl standing by the sea on a rock in brazil

📷@iamigerbase

Floripa è un luogo così salubre che noi brasiliani la chiamiamo “L’isola magica”. La sua geografia è un po’ confusa, in quanto la città copre parte della terraferma e l’isola di Florianópolis. La terraferma è per lo più residenziale, quindi l’isola è il luogo in cui trascorrerete la maggior parte del tempo, perché è qui che si trovano le attrazioni più famose. Questo luogo perfetto offre bellissime cascate, spiagge incredibili, trekking avventuroso e visite storiche: è sicuramente uno dei posti migliori da visitare in Brasile.

Ora che siete pronti a visitare il Brasile, è il momento di imparare una parola molto importante in portoghese: “praia”. Significa spiaggia e la vedrete molte volte in questo articolo.

La cosa migliore da fare a Floripa è visitare le incredibili spiagge sparse tra il nord, il sud e l’est dell’isola. Se volete visitare più di una spiaggia nello stesso giorno, è meglio rimanere sullo stesso lato dell’isola per evitare di perdere tempo nel traffico, che può essere molto intenso durante l’alta stagione.

Le spiagge del nord dell’isola sono più turistiche e hanno molti locali rinomati, quindi i prezzi possono essere un po’ più alti. Consiglio di visitare Praia da Lagoinha, Praia do Forte, Praia da Daniela, Praia Brava e Praia dos Ingleses. La parte orientale dell’isola ha un’incredibile atmosfera da backpacker ed è un ottimo posto per il surf. Le mie spiagge preferite sono Joaquina, Praia Mole, Praia da Galheta e Barra da Lagoa. Questa è anche la zona più frequentata dai backpacker della città, dove troverete persone provenienti da tutto il mondo, bar e ristoranti super cool e persone che vendono le loro opere d’arte per strada.

Se cercate un po’ di tranquillità circondati dalla natura, il sud dell’isola è il posto giusto. Si tratta di spiagge incontaminate, alcune raggiungibili solo con il trekking, come Praia dos Naufragados. Se volete mescolarvi con la gente del posto, dovreste provare l’escursione a Lagoinha do Leste, uno dei sentieri più famosi del sud del Brasile. Ci sono tre diverse opzioni con diversi livelli di difficoltà, la più facile delle quali dura più di un’ora. Ma non vi pentirete del panorama che vi si presenterà!

Se volete fare qualcosa di diverso e vivere una grande esperienza locale, dovreste visitare il Progetto Tamar, un’organizzazione no-profit che protegge le tartarughe marine dall’estinzione lungo la costa brasiliana. Potete visitare le tartarughe nella loro sede di Floripa e, se siete abbastanza fortunati, assistere al rilascio di una tartaruga in natura, che di solito è seguito da molte persone che applaudono.

Dopo aver trascorso qualche giorno in spiaggia, recatevi nel centro storico della città per fare acquisti locali al mercato pubblico, vedere l’arte al Palácio Cruz e Sousa e acquistare opere d’arte al Largo da Alfândega.

Se volete vivere l’autentica esperienza di una casa sulla spiaggia brasiliana, il Tucano House Summer Hostel è l’opzione perfetta. Ha una grande atmosfera sociale, uno staff amichevole e organizza cene con piatti tipici brasiliani a un prezzo adatto ai backpacker. Se volete staccare la spina e godervi il tempo libero, il Floripa Surf Hostel si trova nella parte meridionale dell’isola e dispone di numerose amache e spazi verdi.

Il momento migliore per visitarla: Se volete evitare la folla, visitatela all’inizio di dicembre o a marzo/aprile. L’isola diventa molto affollata a gennaio e febbraio.

Quanti giorni: 3-4

Sshh!... This is a secret

Discover the "next hot backpacker destination" this 2024.

Just so you know, we will be able to see if you open our emails to help us monitor the success of our marketing campaigns. You will find further details in our data protection notice.

Trova un ostello a Florianópolis

2. Ouro Preto, Minas Gerais

best places to visit in brazil, two girls in on cobbled street in Ouro Preto, Minas Gerais

📷 iamigerbase

Ouro Preto è uno dei luoghi migliori da visitare in Brasile per chi vuole capire la storia del paese. Il nome della città si traduce in inglese con “Black Gold” (oro nero), perché fu il centro della corsa all’oro nelXVIII secolo. Oggi è possibile rivivere il passato della città attraverso la sua architettura e l’arte dello straordinario scultore brasiliano Aleijadinho. È possibile visitare tutte le attrazioni principali a piedi, e passeggiare ammirando il paesaggio è davvero una delle cose migliori che si possano fare. Le principali attrazioni di Ouro Preto sono le antiche miniere del periodo coloniale, dove è possibile fare un tour per scoprire come tonnellate di minerali e pietre preziose venivano estratte e portate in Europa, e come veniva utilizzato il lavoro degli schiavi.

La città ha anche molti musei dove si può iniziare a capire di più sulla storia del Paese. Al Museo dell’Inconfidenza si può conoscere l’indipendenza del Brasile, mentre se si è interessati all’arte brasiliana si deve visitare il Museo di Arte Sacra. Un luogo ideale per vedere le opere di Aleijadinho è la chiesa di São Francisco de Assis, dove si trovano molte sculture realizzate dall’artista.

Una delle cose più belle da fare a Ouro Preto è cercare una festa universitaria. Sono molto aperte e accettano studenti da tutto il mondo. Tutto quello che dovete fare è andare nel quartiere studentesco Baixita e chiedere dove si terrà la festa. Potete letteralmente bussare alla porta di una delle confraternite e chiedere. Se vi recate in città durante il Carnevale, ancora meglio: ci saranno tantissime feste studentesche a cui potrete partecipare.

Se vi recate a Ouro Preto nel periodo natalizio, potete partecipare a un’incredibile celebrazione di strada chiamata “Congada”, in cui gli abitanti del luogo ricreano l’incoronazione di Chico Rei (Chico Il Re), un ex schiavo che lavorava nelle miniere di Ouro Preto e che comprò la libertà per sé, suo figlio e molti altri. L’evento inizia nel periodo natalizio e si protrae fino al6 gennaio.

L’ostello Goiabada com Queijo è molto vicino alla piazza principale e dispone di personale molto cordiale che vi darà tutti i consigli necessari per esplorare la città.

Periodo migliore per visitarla: L’alta stagione va da dicembre a gennaio e a luglio. Visitate i mesi alternativi se volete evitare la folla.

Quanti giorni: 2-3 giorni

Trova un ostello a Ouro Preto

3. San Paolo, San Paolo

best places to visit in brazil, street art in São Paulo

📷@eltonmeneses

San Paolo è una delle città più belle da visitare in Brasile ed è un ottimo punto di partenza per la vostra avventura, dato che vi atterrano molti voli internazionali. San Paolo è una grande metropoli, piena di cose insolite da esplorare che rendono questa città un luogo speciale.

Iniziate la vostra avventura passeggiando per Vila Madalena, un quartiere alla moda pieno di caffè, ristoranti e negozi vintage. Il sabato si può visitare la Feira Livre da Vila Madalena, un mercato di strada con oggetti d’arte e d’artigianato, frutta e verdura a volontà e un incredibile cibo di strada. Per un’autentica esperienza brasiliana, provate un pastel (un delizioso snack salato) con un succo di canna da zucchero. Dopo aver fatto il pieno di energia, recatevi al Beco do Batman, un luogo famoso in città per gli amanti dell’arte di strada.

Se siete appassionati di arte, visitate il Museo d’Arte di San Paolo in Avenida Paulista. L’edificio è facilmente visibile da lontano, grazie al suo incredibile stile architettonico, e ci si può perdere all’interno per ore.

Dopo aver visitato il museo, recatevi a Bixiga, uno dei quartieri più tradizionali della città, ricco di ottime pizzerie. A proposito di pizza, dovete assolutamente provare la pizza brasiliana. Dimenticate tutto ciò che pensavate di sapere sul cibo tradizionale italiano e apritevi a un nuovo livello di assurdità. Sto parlando della pizza gelato e non mi dispiace nemmeno.

A questo punto, avrete probabilmente notato che San Paolo è un luogo ideale per passeggiare e mangiare cibo delizioso, quindi se non siete vegetariani, recatevi al Mercado Municipal per provare un ENORME panino alla mortadella. Dopo aver mangiato, fate una passeggiata nel parco Ibirapuera e visitate il Museo Afro, uno spazio dedicato a raccontare più di cinque secoli di storia africana in Brasile.

Per ammirare un tramonto straordinario e per mescolarsi con la gente del posto, recatevi a Praça do Pôr do Sol (che letteralmente significa il parco del tramonto) per godere di una delle più belle viste della città.

L’ostello Ôde Casa sarà il fulcro perfetto per la vostra avventura. L’ostello è caratterizzato dalle più autentiche vibrazioni brasiliane, suona sempre musica brasiliana e ha un menu incredibile pieno di piatti tradizionali! Il personale è davvero cordiale e una normale serata in ostello si conclude normalmente con l’accompagnamento degli ospiti alle migliori feste di Vila Madalena.

Periodo migliore per visitarla: Marzo – giugno o settembre – dicembre.

Quanti giorni: 3-4

Trova un ostello a San Paolo

4. Ubatuba, San Paolo

best places to visit in brazil, beach in Ubatuba, São Paulo

📷 Marionmj56

Se avete un po’ di tempo in più a San Paolo e volete visitare una bella spiaggia nelle vicinanze, dovreste recarvi a Ubatuba, uno dei luoghi più belli da visitare in Brasile. Potete raggiungere questa città in tre ore di auto da San Paolo in un giorno normale, ma potreste rimanere bloccati nel traffico per un po’ se viaggiate durante le feste nazionali. Una volta arrivati, si può scegliere di visitare le spiagge del sud, più turistiche, o quelle del nord, dove la natura è incontaminata. Ci sono più di 100 spiagge, quindi avrete molte opzioni tra cui scegliere.

Durante la visita, potrete anche visitare una bellissima cascata chiamata Cachoeira do Prumirim. Gli abitanti del luogo vi si recano di solito nel pomeriggio dopo aver trascorso la giornata in spiaggia, quindi se volete avere il posto tutto per voi, cercate di andarci prima.

IlGreen Haven Hostel è stato premiato come miglior ostello del Brasile agli HOSCAR 2020! Ogni sabato sera c’è musica dal vivo e un open bar con caipirinha. Se vi recate in visita durante le vacanze di Natale, assicuratevi di dare un’occhiata alla loro festa di Capodanno.

Periodo migliore per visitarlo: Dicembre – marzo

Quanti giorni: 2

5. Salvador, Bahia

best places to visit in brazil, people in traditional dress in Salvador, Bahia

📷@saiapelomundo

Quando i brasiliani pensano a Salvador, la prima cosa che ci viene in mente è il Pelourinho! Immaginate case storiche coloratissime allineate, che formano uno scenario magico. Questo luogo iconico è Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, dove si trovano molti negozi, ristoranti e caffè. La cosa migliore da fare è passeggiare e assorbire l’incredibile energia di questa città. Ma devo darvi un piccolo avvertimento: questo è un luogo famoso per i borseggiatori, quindi controllate sempre dove tenete le vostre cose, non andate in giro con la macchina fotografica o il telefono esposto ed evitate di uscire dalle strade principali.

Sempre nel centro storico, visitate Largo Tereiro de Jesus, un luogo pieno di belle chiese, ristoranti e architetture sorprendenti. Visitate il Museo Afro per saperne di più sulle religioni afro in Brasile e la Casa do Carnaval da Bahia per conoscere la storia del Carnevale in città. Sempre in questa zona, visitate l’Ascensore Lacerda. Costruito nel 1873, è il modo più semplice (ed economico) per raggiungere la parte alta della città. Una volta in cima, la piazza Tomé de Sousa è un bellissimo punto di osservazione e un luogo perfetto per ammirare il tramonto.

Se volete acquistare souvenir autentici e a prezzi accessibili per i vostri cari a casa, visitate il Mercado Modelo. Questo mercato pubblico è attivo da più di 100 anni e conta oltre 250 bancarelle di arte e cibo.

Ora preparatevi a una storia incredibile. La chiesa di Bonfim, costruita tra il 1745 e il 1772, è oggi il centro di una bellissima celebrazione multireligiosa che si svolge a Salvador ogni anno a gennaio. In questo giorno, circa 200 donne vestite di bianco percorrono un pellegrinaggio di 8 km per lavare le scale della chiesa con acqua e fiori, mentre la gente del posto festeggia con musica e canti di origine africana. Si tratta di un bellissimo rituale a cui assistere e che vi consigliamo di visitare a Salvador in questo periodo. E non dimentichiamo il nastro del Senhor do Fim, una tradizione che consiste nel mettere un nastro colorato al polso di qualcuno e chiedergli di esprimere tre desideri. Si fa un nodo per ogni desiderio e quando il nastro si stacca da solo, tutti i sogni si avverano. Questa tradizione fa parte della Festa do Bonfim (Festa del Bonfim), ma è possibile trovare questi nastri tutto l’anno nella maggior parte delle città del Brasile.

Insieme al Pelourinho, il Faro di Barra è una delle immagini da cartolina più famose di Salvador. Il faro fu costruito nelXVII secolo e oggi è un museo. Proprio di fronte al faro si trova una bellissima spiaggia dove poter passeggiare e ammirare il tramonto.

Come non parlare del cibo? Il cibo di Bahia è straordinario e non si può lasciare la città senza aver provato un Acarajé! Si tratta di un bellissimo mix di fagioli, gamberi, cipolla, sale e pepe, tutti insieme e fritti in olio di palma. È il cibo più tradizionale della città e i migliori si trovano in Largo da Dinha.

L’ostello Galeria 13 è un’ottima base per la vostra avventura a Salvador. Dispone di una piscina, colazione fino alle 12, happy hour con caipirinha, serate di film brasiliani e un cane amichevole. Si trova inoltre nel centro storico, il che renderà la vostra giornata di esplorazione molto più facile.

Quando visitarlo: Se volete godervi il meglio dell’estate brasiliana e del Carnevale, gennaio e febbraio sono un ottimo periodo per andarci. Se desiderate vacanze più tranquille, dovreste prendere in considerazione l’idea di visitare la città in altri mesi.

Quanti giorni: 3-5

Trova un ostello a Salvador

6. Recife, Pernanbuco

best places to visit in brazil, painting in a building in Recife, Pernanbuco

📷@lucasantosph

Piazza Marco Zero è una delle attrazioni più famose di Recife, dove la gente del posto e i viaggiatori si ritrovano per chiacchierare, rilassarsi o andare in bicicletta. Se siete in visita durante il Carnevale, questa piazza è anche il punto di incontro di molti blocchi carnevaleschi. Da qui si può prendere un battello per raggiungere il Parque das Esculturas (Parco delle Sculture) e conoscere le opere di Francisco Brennand. Nella stessa piazza si trova il Centro de Artesanato de Pernambuco, dove troverete opere di oltre 700 artisti locali, perfette per acquistare regali e qualcosa di diverso da portare a casa. Un altro mercato sorprendente, il più antico del Brasile (è aperto dal 1875), il Mercato di São José ha più di 500 bancarelle con prodotti tipici e opere d’arte.

Il quartiere storico di Recife (Recife Antigo) è pieno di altre cose interessanti da esplorare. L’Espaço R.U.A è una galleria d’arte all’aperto che offre musica, danza, sport, teatro, circo, cinema e graffiti. Il Paço do Frevo è un altro luogo da visitare e si trova proprio dietro l’angolo. Il museo è dedicato alla storia del Frevo, la musica tradizionale di Recife. Qui si tiene anche un fantastico mercato ogni domenica sera.

Se siete alla ricerca di arte, l’Istituto Ricardo Brennand è il posto giusto. È stato riconosciuto come il miglior museo del Sud America da Trip Advisor qualche anno fa ed è un luogo incredibile che ospita gallerie con opere di artisti internazionali, un giardino di sculture, una biblioteca, una pinacoteca, un incredibile spazio verde e un castello! Lasciatevi un pomeriggio intero per visitarlo: rimarrete stupiti dall’incredibile collezione di questo luogo.

Dopo aver esplorato tutte queste cose incredibili, provate la tapioca, una frittella di manioca riempita con tutto ciò che potete immaginare: Nutella e fragole, formaggio e pomodori… a questo punto dovreste sapere che non ci sono limiti all’immaginazione brasiliana quando si tratta di cibo.

Cercate un posto dove alloggiare mentre visitate Recife? Piratas da Praia è un ostello e spazio di coworking situato a soli 50 metri dalle spiagge Pina e Boa Viagem. Dispone di una galleria d’arte per ispirarvi e di una cucina comune per cucinare i vostri pasti e risparmiare.

Periodo migliore per visitarlo: Da dicembre a marzo per il Carnevale, e settembre, aprile e novembre per i prezzi più bassi.

Quanti giorni: 4-5 giorni

Trova un ostello a Recife

7. Olinda, Pernambuco

best places to visit in brazil, two people sitting on a step in Olinda, Pernambuco

📷@lucasantosph

Se avete un po’ di tempo in più a Recife, dovreste considerare di trascorrere una giornata a Olinda, una famosa città storica con feste di Carnevale e blocchi incredibili. È così vicina a Recife che alcuni si confondono e pensano che sia la stessa città. Esplorate il centro storico e le sue case coloniali colorate a piedi, prima di recarvi all’Alto da Sé, un luogo con un’incredibile vista sulla città e mercati che vendono cibo e arte.

L’attrazione più famosa di Olinda è il Carnevale e la sua sfilata di bambole giganti. Si dice che tutto sia iniziato nel 1931, quando un uomo molto bello andava in giro a mezzanotte. Dopo un po’ di tempo divenne famoso (L’uomo di mezzanotte) e tutte le donne single della città lo aspettavano ogni notte. Dopo qualche anno, fu creato un pupazzo gigante che lo raffigurava e un’enorme sfilata di carnevale con lui che faceva da apripista ad altri pupazzi giganti divenne una tradizione. Ancora oggi la sfilata segue lo stesso percorso dell’uomo misterioso! Assistere alle bambole giganti di Olinda è un’esperienza davvero magica e rimarrete stupiti dall’energia che si respira per le strade durante il Carnevale brasiliano.

HI Albergue de Olinda è abbastanza vicino ad Alto da Sé e dispone di una piscina, di amache e di una cucina comune dove è possibile cucinare e incontrare altri viaggiatori.

Periodo migliore per visitarlo: Dicembre – marzo

Quanti giorni: 1-2

Trova un ostello a Olinda

8. Rio de Janeiro, Rio de Janeiro

best places to visit in brazil, girl standing in gardens in Rio de Janeiro

📷@GiuliaZany

Rio è conosciuta in Brasile come “Cidade Maravilhosa” – la città meravigliosa – e non appena ci si arriva, si capisce perché. Questa città ha molto da offrire, dalla natura lussureggiante alle spiagge incredibili, all’ottimo cibo e alla gente del posto davvero amichevole.

Iniziate a visitare le principali attrazioni: il Pão de Açucar (Monte Pan di Zucchero), da cui si gode di una vista indimenticabile su Rio, e il Cristo Redentor, l’immagine più famosa della città. Le code sono normalmente molto lunghe per entrambi, quindi cercate di arrivare in anticipo. Se vi sentite avventurosi, invece di prendere la famosa funivia potete fare un’escursione a piedi tra il Morro da Urca (collina di Urca) e Pão de Açucar. Il percorso parte da Urca, molto vicino a Praia Vermelha, e dura circa 40 minuti.

I Giardini Botanici sono un altro luogo magico da includere nel vostro itinerario. Qui troverete molte piante e alberi che non avete mai visto prima e scimmie super amichevoli che cercano di rubarvi la merenda.

Il Parque da Laje, situato nello stesso quartiere dei Giardini Botanici, è un bellissimo edificio italiano con un’incredibile vista sul Cristo Redentore, ed è totalmente gratuito. Visitate anche la Scalinata Selaron, un omaggio dell’artista cileno Jorge Selarón al popolo brasiliano.

Rio è anche piena di musei incredibili, quindi se vi stancate di andare in spiaggia (è mai possibile?) sono un’ottima opzione per trascorrere la giornata. Il Museu do Amanhã (Museo del Domani), il Museu de Arte Moderna (Museo d’Arte Moderna), il Museu Histórico Nacional (Museo di Storia Nazionale) e il Museu de Arte do Rio MAR (Museo d’Arte) sono i miei preferiti e meritano assolutamente una visita.

Ora è il momento di parlare di ciò che stavate aspettando: Le fantastiche spiagge di Rio. Copacabana, Praia do Leme, Ipanema, Praia Vermelha, Arpoador… potrei passare l’intera giornata a elencarle. Scegliete la vostra preferita e trascorrete la giornata bevendo acqua di cocco (o una caipirinha) e godendovi il sole. Se volete sentirvi dei veri carioca (come vengono chiamati gli abitanti di Rio), assicuratevi di provare i biscotti Globo e il mate (un infuso di yerba mate tostato) da uno dei venditori in spiaggia.

Parlando di cibo, dovete assolutamente provare la feijoada. Si tratta di uno dei piatti brasiliani più tradizionali, a base di fagioli neri e carne fresca di maiale o manzo. È il piatto perfetto per una domenica pigra ed è accompagnato da farofa (un altro cibo brasiliano di cui siamo molto orgogliosi), arance e cavolo nero. A Rio ci sono molti posti fantastici in cui provarlo e uno molto famoso è il Bar do Marco, a Santa Teresa. Sono noti anche per le loro ottime caipirinha.

Se avete un po’ di tempo in più in città, includete un viaggio sul Bonde de Santa Teresa (tram di Santa Teresa). Il tram collega il quartiere di Santa Teresa al centro della città ed è un’esperienza davvero magica.

IlDiscovery Hostel è stato premiato come miglior ostello del Brasile per ben 3 volte agli HOSCAR! Ha un’atmosfera super sociale, è situato in posizione centrale e dispone di aria condizionata. Credetemi, se visitate la città in estate, ne avrete bisogno.

Il periodo migliore per visitarli: Dicembre – marzo per l’estate e il Carnevale e marzo – giugno per le spiagge meno affollate.

Quanti giorni: 4-6

Trova un ostello a Rio de Janeiro

9. Parco nazionale Chapada dos Veadeiros, Goias

best places to visit in brazil, waterfall in Chapada dos Veadeiros National Park, Goias

📷@LiviaAntunes

Il Parco Nazionale Chapada dos Veadeiros è una meta imperdibile per tutti gli amanti della natura, e se avete un budget limitato sarete felici di sapere che l’ingresso è totalmente gratuito! Bellissime cascate, emozionanti escursioni, piscine naturali e un giardino mistico fanno di questo paradiso uno dei luoghi più belli da visitare in Brasile.

Il parco nazionale ha quattro sentieri ufficiali: Trilha dos Saltos, Trilha dos Cânions, Trilha das Sete Quedas e Trilha da Siriema. I sentieri hanno diversi livelli di difficoltà, quindi prima di iniziare è bene verificare quale sia il livello di difficoltà all’ingresso del parco. Inoltre, all’interno del parco non è possibile acquistare bevande e snack, quindi assicuratevi di portare con voi tutto il necessario per la giornata. Il sentiero delle Sete Quedas è il più lungo e si consiglia di risparmiare 2 giorni per percorrerlo, accampandosi all’interno del parco per la notte.

Tenete presente che il numero di visitatori ammessi ogni giorno è limitato, quindi durante l’estate o le festività nazionali è meglio arrivare presto per evitare delusioni.

Periodo migliore per visitarlo: Maggio – settembre

Quanti giorni: 5-6

10. Bonito, Mato Grosso do Sul

best places to visit in brazil, girl standing in water in Bonito, Mato Grosso do Sul

📷@larissagoiss__

Un’altra meta per gli amanti della natura! Bonito significa bello in portoghese ed è una destinazione ideale se volete entrare in contatto con la natura. Qui potrete ammirare una natura straordinaria e animali selvatici, visitare bellissime grotte, fare escursioni, nuotare nelle cascate o, se vi sentite un po’ più avventurosi, provare la discesa in corda doppia e la teleferica. Tutte le attività sono guidate da un professionista e le agenzie della città hanno un prezzo fisso, quindi non dovete preoccuparvi di contrattare. È necessario programmare le attività in anticipo, poiché la maggior parte delle attrazioni ha un numero limitato di visitatori al giorno. Le agenzie offrono quasi 50 opzioni diverse, quindi avrete l’imbarazzo della scelta.

L’attrazione più famosa di Bonito è la Grotta del Lago Blu, una splendida grotta con acqua color turchese profonda fino a 90 metri! Un’altra attività molto amata è lo snorkeling nel fiume Prata, per osservare i pesci colorati che passano davanti a voi.

IlPapaya Hostel è il luogo ideale per rilassarsi dopo una giornata trascorsa a nuotare nelle cascate. Dispone di una bellissima area esterna, di una piscina, di un luogo dove è possibile cucinare il proprio barbecue e di molte amache.

Periodo migliore per visitarlo: Dicembre – marzo

Quanti giorni: 2-3 giorni

Trova un ostello a Bonito

11. Morro de São Paulo, Bahia

best places to visit in brazil, girl sitting on wooden beam over turquoise sea

📷@alicemaffucci

Morro de São Paulo è una delle isole più famose di Bahia e uno dei luoghi migliori da visitare in Brasile. Questo villaggio senza auto si trova a soli 60 km da Salvador, quindi è facile da raggiungere in traghetto in 2 ore e mezza (basta cercare il Catamarã di fronte al Mercado Modelo). Lì potrete godervi il paradiso: cinque spiagge incredibili che attirano viaggiatori da tutto il mondo e anche molti brasiliani.

Godetevi il tramonto alla fortezza, uno dei più belli che vedrete nella vostra vita! Se siete fortunati, potete anche vedere i delfini che nuotano nei dintorni. L’isola è anche nota per la più grande teleferica del Brasile e vi consiglio di provare a farla durante il tramonto. Le acque limpide la rendono un luogo perfetto anche per lo snorkeling e le immersioni.

Morro de São Paulo non è solo relax, naturalmente. Come la maggior parte dei luoghi in Brasile, troverete molti bar e feste in tutta l’isola. Si possono anche cercare le tradizionali serate di samba che si svolgono quasi ogni sera.

IlChe Lagarto Morro de São Paulo è vicinissimo alle spiagge e alla vita notturna dell’isola. Dispone di una cucina completamente attrezzata e di uno staff cordiale che vi darà i migliori consigli!

Periodo migliore per visitarla: Dicembre – Marzo

Quanti giorni: 3 giorni

Trova un ostello a Morro de São Paulo

12. Alter do Chão, Pará

best places to visit in brazil, girl standing on beach at Alter do Chão, Pará

📷@solanomundo

Alter do Chão è un piccolo villaggio situato all’interno di Santarém, nel Pará, uno dei luoghi più belli e salutari che si possano visitare in Brasile. Il Pará è uno degli otto stati brasiliani che fanno parte della regione amazzonica. Le sue spiagge hanno acque fresche e calde di un bel colore turchese, che conferiscono al villaggio il titolo di Caraibi amazzonici.

L’attrazione più famosa del villaggio è “Ilha do Amor” (Isola dell’Amore), una spiaggia di sabbia bianca che sembra uscita direttamente dai vostri sogni. Se volete visitare quest’isola, dovete recarvi nella regione durante la stagione secca (agosto-dicembre).

Per rendere ancora più speciale la vostra avventura in Amazzonia, potete visitare il Lago Verde, noto come la Foresta Magica per i suoi enormi alberi sommersi dall’acqua. È un luogo ideale per un giro in barca, per nuotare con i pesci o semplicemente per osservare gli animali.

La Festa do Sairé (Festa di Sairé) è una festa tradizionale che si svolge a settembre, durante la stagione secca. La festa dura tre giorni ed è ricca di spettacoli e danze colorate della gente del posto.

Se avete più tempo a disposizione, visitate anche Ponta do Muretá e Ponta do Cururu, due spiagge tranquille accessibili solo in barca, perfette per ammirare l’alba. Potrete incontrare le comunità di Maguari e Jamaraquá, per un’esperienza più approfondita dell’Amazzonia.

L’ostello Don Preguiça si trova a un minuto a piedi dalle spiagge del villaggio e a pochi minuti dalla piazza principale, dove si trovano numerosi bar e ristoranti. L’ostello offre un’area sociale per incontrare gli altri ospiti e camere private per chi vuole stare un po’ da solo durante il soggiorno.

Periodo migliore per visitarlo: Agosto – novembre. Settembre per la Festa do Sairé

Quanti giorni: 3-4 giorni

Trova un ostello a Alter do Chão

13. Arraial do Cabo, Rio de Janeiro

best places to visit in brazil, girl swimming in Arraial do Cabo, Rio de Janeiro

📷 iamigerbase

Dopo aver visitato alcune incredibili spiagge di Rio e aver bevuto un sacco di caipirinha, è ora di andare ad Arraial do Cabo, situata a 164 km dalla capitale. Questa bellissima penisola ha molte spiagge e due isole: Ilha do Porco (Isola del Maiale) e Ilha do Farol (Isola del Faro). Le spiagge più famose, considerate il centro dell’isola, sono Praia Grande e Praia dos Anjos. Per arrivarci, basta chiedere dove si trova il “centrinho”. Questo significa piccolo centro cittadino ed è quello che i brasiliani chiamano il centro delle città balneari.

La cosa migliore da fare ad Arraial do Cabo, oltre a rilassarsi e godersi le acque incontaminate, è fare un giro in barca intorno alla penisola. È possibile raggiungere l’isola disabitata Ilha do Farol e visitarne la spiaggia. Vi consiglio di prendere un’imbarcazione presto, perché il numero di visitatori ammessi al giorno è limitato. Con lo stesso giro in barca, potrete vedere la Grotta Azzurra, una delle attrazioni più famose della regione, e scendere a Prainhas do Pontal do Atalaia e Praia do Forno.

Arraial do Cabo è anche un buon posto per fare escursioni e si può provare un percorso di media difficoltà a Praia Brava o uno più facile a Praia do Forno. Per ammirare il tramonto, recatevi al Mirante do Pontal do Atalaia!

L’ostello A Coroa si trova a meno di 1 km da Praia Grande e Praia dos Anjos, in una strada tranquilla e sicura. Il personale è molto cordiale e dispone di una cucina per condividere i pasti con gli altri ospiti.

Periodo migliore per visitarlo: Qui il tempo è buono tutto l’anno! L’alta stagione va da dicembre a marzo e può essere piuttosto affollata.

Quanti giorni: 2-3 giorni

Trova un ostello a Arraial do Cabo

14. Parco nazionale di Lençois, Maranhão

best places to visit in brazil, girl swimming in lake at Lençois National Park, Maranhão

📷 @fpereirasales

Questo parco nazionale è uno degli scenari più belli che si possano vedere in Brasile. Durante la stagione delle piogge, tra le dune si formano centinaia di lagune blu di acqua dolce, creando uno spettacolo irreale che dovete assolutamente visitare.

Per visitare le lagune, è necessario prenotare un tour da una delle città di base: Barreirinhas, Santo Amaro o Atins. I tour sono di solito in gruppo, quindi è necessario condividere la laguna. Se cercate un’esperienza più privata, potete prenotare un tour privato e chiedere alla vostra guida di portarvi nelle lagune meno conosciute.

Le lagune più famose sono più vicine a Barrerinhas e fanno parte dei tour chiamati “Circuito Lagoa Azul” e “Circuito Lagoa Bonita”. Sia che scegliate Barreirinhas come base, sia che scegliate le altre due città, vi piacerà nuotare nell’acqua dolce insieme ai pesci e osservare incredibili tramonti.

Se volete davvero conoscere le lagune meno famose e i villaggi più remoti, potete anche esplorare l’intero parco a piedi. Ci vorranno dai 3 ai 5 giorni.

LaCasa do Professor si trova a Barreirinhas e ha un’atmosfera super rilassata. È un luogo ideale per rilassarsi e conoscere gli altri ospiti. È vicina al centro della città, dove si trovano la stazione degli autobus, bar e ristoranti.

Periodo migliore per visitarlo: Da maggio ad agosto (vale la pena controllare in anticipo se ha piovuto abbastanza da riempire le lagune).

Quanti giorni: 3-4 giorni

Trova un ostello a Lencois

Speriamo che siate ispirati per la vostra avventura brasiliana! Abbiamo dimenticato qualche posto incredibile da visitare in Brasile? Fatecelo sapere nei commenti!

✨ Continua a leggere ✨

Carnevale, caipirinha e ostelli curiosi: la guida definitiva al Brasile zaino in spalla

Le migliori città da visitare in Sud America per vivere un’avventura indimenticabile

La guida definitiva per viaggiare con lo zaino in spalla in Sud America

Get the App. QRGet the App.
Get the App. QR  Get the App.
Scorri verso l'alto