Il vostro itinerario di 5 giorni a Città del Messico

Se non avete ancora deciso il vostro itinerario a Città del Messico, non temete! Questa città è enorme, ma ci sono modi per vedere tutti i punti di riferimento importanti, le attrazioni culturali e le cose da fare in pochi giorni. Per vostra fortuna, Città del Messico è una metropoli vivace che offre ogni tipo di divertimento con qualsiasi budget, dai musei alle taquerie. Ecco la lista delle cose da fare in tre giorni, con la possibilità di un itinerario di quattro o cinque giorni se avete tempo. Pronti a esplorare?

mexico city itinerary, square in mexico city

📷 @halfftravel

Prima di partire..

Decidete se siete interessati al Museo Frida Kahlo, che si trova nel quartiere di Coyoacan. Questo museo è diventato molto popolare di recente, quindi è fondamentale prenotare il biglietto in anticipo. Per prenotare un biglietto a un orario specifico invece di fare la fila (sconsigliato in alta stagione), visitate il sito web.

Sshh!... This is a secret

Discover the "next hot backpacker destination" this 2024.

Just so you know, we will be able to see if you open our emails to help us monitor the success of our marketing campaigns. You will find further details in our data protection notice.

Vedrete che il biglietto d’ingresso costa circa 12 dollari (230 pesos e 250 pesos nei fine settimana), molto più di altri musei di Città del Messico. Sta a voi decidere se questa cifra rientra nel vostro budget, perché come vedrete, viaggiare a Città del Messico è molto conveniente per gli standard latinoamericani. Non è mai necessario spendere molto per divertirsi! La maggior parte degli altri musei ha un prezzo d’ingresso pari alla metà o addirittura gratuito.

Trova i migliori ostelli a Città del Messico

Per decidere dove alloggiare, ci sono molte opzioni per un viaggiatore zaino in spalla a Città del Messico. Volete soggiornare nella regione culturale del Centro Storico (Centro Historico) o nel tranquillo quartiere Art Deco di Condesa?

  • Selina Mexico City Downtown: È qui che ho alloggiato io! Si tratta di un enorme ostello nel Centro Historico, che un tempo era un hotel storico. Selina ha molti dormitori e molte stanze private, oltre ad ampi spazi comuni, una cucina comune e uno spazio di co-working che potete prenotare separatamente dal vostro soggiorno.
  • Massiosare El Hostel: anche questo ostello si trova nel centro storico di Città del Messico. È noto per l’eccezionale pulizia, l’ottima posizione e il personale straordinario. Ci sono stanze private e dormitori e i prezzi sono molto ragionevoli. Hanno anche due gatti!
  • Hostel Home: questo ostello, situato nella zona residenziale di Roma, si concentra sull’essere “casa” È stato il primo ostello per backpacker di Città del Messico ed è orgoglioso della sua atmosfera accogliente per tutti i tipi di backpacker.
  • B&B Distrito Condesa: Questo B&B nel quartiere di Condesa non è un tipico ostello, ma è un’ottima scelta se volete spazio e privacy durante il vostro viaggio. C’è un patio all’aperto e la colazione è gratuita tutti i giorni. Ogni camera è privata e ognuna ha il proprio bagno, quindi può valere la pena spendere un po’ di più se siete in viaggio da un po’.
  • Casa San Ildefonso: grazie alla sua posizione nel Centro Historico, a un solo isolato dal Templo Mayor e dallo Zócalo, l’ostello vi permetterà di raggiungere le principali attrazioni del vostro itinerario. L’ostello si trova in un edificio storico ed è orgoglioso di migliorare il vostro viaggio in Messico.

📷 Selina Mexico City Downtown

I quartieri di Città del Messico

  • Il Centro storico (Centro) è anche chiamato Downtown. Qui sarete vicini alla piazza Zócalo, considerata il centro della città. In questa zona si trovano anche molti edifici storici e musei.
  • Condesa, Roma e Roma Norte sono più residenziali e hanno grandi parchi dove molte persone portano a spasso i cani. Queste zone sono anche molto frequentate da espatriati e nomadi digitali, quindi ci sono più caffetterie, ampi marciapiedi, ristoranti divertenti con menu in inglese e atmosfere rilassanti.
  • Coyoacan è un po’ fuori dal centro città, ma c’è una stazione della metropolitana nella zona. Questo quartiere è autenticamente messicano, con un grande mercato alimentare e il famoso Museo Frida Kahlo. C’è anche una piazza pubblica, una cattedrale e una strada di bar in erba. È sicuro e non avrete problemi a girare da soli.

Giorno 1: Introduzione storica alla città

  • Per prima cosa, iniziate la giornata visitando lo Zócalo. È il cuore della città e ospita l’imponente Sagrario Metropolitano, un’enorme cattedrale in pietra. Passeggiate per la piazza e osservate le famiglie, i venditori e gli artisti di strada.

mexico city itinerary, two people in traditional dress

📷 @halfftravel

  • Poi, trovate il vicino Templo Mayor. Si tratta di un museo archeologico, proprio nel centro di questa enorme capitale! È possibile entrare per conoscere la storia azteca della regione. Se passeggiate per le strade dello Zócalo, potreste imbattervi in altri scavi coperti. È incredibile vedere come a Città del Messico si scopra sempre di più la storia.
  • Camminate verso il Palacio de Bellas Artes. Si tratta di uno degli edifici più iconici di Città del Messico, con una bella sommità colorata. All’interno è un famoso museo d’arte, con opere diverse da una stanza all’altra. Se non si desidera visitare il museo, è possibile apprezzare l’edificio dall’esterno, soprattutto nelle diverse ore del giorno.
  • Da Bellas Artes, dirigetevi verso il Barrio Chino. Barrio Chino significa “Chinatown” in spagnolo e qui troverete una strada principale di ristoranti e negozi di ispirazione cinese. Ci sono un buon numero di venditori ambulanti che vendono articoli come snack cinesi e artigianato.
  • Per il pranzo, recatevi alla Taquería Tlaquepaque, un’eccellente taqueria che è la preferita dagli abitanti della zona. Potrete trovare tacos, tortas e ottimi succhi di frutta freschi serviti in enormi calici. Non si può sbagliare con nulla di questo menu!
  • Visitate il Mercado de San Juan 78 Arcos De Belén. A questo punto sarete stanchi, ma è ora di fare acquisti fino allo sfinimento. Acquistate interessanti prodotti alimentari o spezie in questo enorme mercato centrale, dove potrete ammirare tutto ciò che è autenticamente messicano.
  • I vostri amici vorranno sapere se avete avuto la possibilità di assistere a un incontro di “Lucha Libre” all’Arena Mexico, quindi prenotate i biglietti per la Lucha Libre in anticipo o con l’aiuto del personale dell’ostello. La Lucha Libre è un evento drammatico e divertente amato dai messicani e dai visitatori. Lo spettacolo presenta diversi tipi di lottatori e, come inizierete a notare, sono sempre i cattivi contro i buoni.

mexico city itinerary, lucha libre

📷 @halfftravel

  • Se avete tempo, dopo lo spettacolo tornate verso il Barrio Chino e andate a bere qualcosa alla Cantina “Tio Pepe”, una delle cantine più antiche della città. Questo bar sembra un ritorno a un’epoca passata (perché lo è!), e potreste anche notare che i bagni erano solo per uomini. Il fatto è che il bar ha accolto le donne solo qualche decennio fa!

Giorno 2: Parco di Chapultepec e Condesa

  • Prendete la metropolitana di Città del Messico fino a Chapultepec. All’uscita, camminate verso il verde!
  • Trovate il Bosque de Chapultepec (Parco di Chapultepec): È il parco più grande della città ed è magnifico. Al suo interno si trovano un castello, un lago e molto altro. Per prima cosa, visitate il Castello di Chapultepec, seguito dal Museo de Arte Moderno. Qui potrete avere un assaggio dell’arte moderna messicana e latino-americana con una varietà di stili diversi.
  • Esplorate il Jardín Botánico del Bosque de Chapultepec. Anche se non siete grandi appassionati di piante, è interessante vedere come questo giardino botanico sia stato costruito con un’attenzione particolare alle piante grasse, alla sostenibilità e al design.

mexico city itinerary, pink flower at Jardín Botánico del Bosque de Chapultepec.

📷 @halfftravel

  • Andate verso il lago Chapultepec. Fate il giro e seguite la folla fino alle “Letras CDMX” per scattare una famosa foto con le lettere “CDMX” per “Ciudad de Mexico”
  • Tortas per pranzo! Se avete già fame, dirigetevi verso l ‘Área de Comida de Chapultepec per assaggiare le tortas, i panini messicani. Gnam!
  • Uscite dal parco e passate davanti al tunnel color arcobaleno del Centro de Cultura Digital (Centro di Cultura Digitale ). Si può visitare tra le 11.00 e le 19.00.
  • Passeggiate per Roma Norte: è un quartiere residenziale che sta diventando popolare tra gli espatriati e i viaggiatori. La maggior parte dei ristoranti è English-friendly e potete fermarvi in caffè alla moda come il Drip Cafe Especial per un espresso.
  • Dirigetevi a Condesa. Questo bellissimo quartiere è caratterizzato da due parchi, Parque España e Parque México. Ci sono molti sentieri fiancheggiati da alberi e la gente tende a portare a spasso i propri cani.
  • Per rinfrescarsi, si può fare uno spuntino a base di gelato da Nevería Roxy, una gelateria in stile vintage dove si possono trovare sorbetti ai gusti della frutta messicana, come la guava.
  • Passeggiate in questo fantastico quartiere e fermatevi da El Péndulo, una libreria-caffetteria che affascina chiunque entri.
  • Cenate da El Tizoncito, una taqueria con un ottimo menu e ottimi prezzi, e appena vi sedete un cameriere vi porterà una torre di totopos (patatine di mais) con alcuni tipi di salsa. È un grande vantaggio!

mexico city itinerary, street in mexico city with person on a motorbike

📷 @halfftravel

Giorno 3: Mercati e musei di Coyoacan

  • Raggiungete il quartiere di Coyoacan con la metropolitana. La stazione si chiama “Coyoacan” e si trova sulla linea 3 della metropolitana. Per raggiungere i luoghi d’interesse di Coyoacan, è sufficiente una passeggiata sicura e piuttosto semplice di circa 15 minuti dalla metropolitana alla prima fermata..
  • Visitate il Museo Frida Kahlo! Mettetevi in fila per l’ingresso e assicuratevi di avere il biglietto stampato da mostrare agli addetti alla biglietteria. Una volta entrati, assicuratevi di visitare ogni edificio, compresa la mostra speciale sugli abiti di Frida Kahlo e la storia che si cela dietro ogni capo. C’è anche un film che viene proiettato continuamente, ed è una grande esperienza di apprendimento.
  • Fermatevi al Mercado de Coyoacá, dove potrete pranzare e fare il pieno di snack in un fantastico mercato locale. Dai vestiti alla frutta alle tostadas, qui troverete tutto ciò che è delizioso. Provate una tostada e ammirate le enormi ciotole di ripieno, che vanno dalle opzioni vegetariane ai frutti di mare e alle carni. Si tratta di una specialità locale del quartiere, quindi potete prenderne un po’ e condividerla con gli amici.
  • Ci sono molte altre cose da vedere a Coyoacan, che lo rendono un luogo piacevole per trascorrere una giornata rilassante. Passeggiate o visitate la grande Parroquia San Juan Bautista (famosa chiesa) e poi rilassatevi nel parco a guardare la gente che passa.

mexico city itinerary, church in mexico city in the sunlight

📷 @halfftravel

  • C’è anche il Jardin Centenario e il Mercato dell’Artigianato Messicano accanto a Plaza Hidalgo per tutti gli acquisti che volete fare. Cercate sempre di contrattare!
  • Se rimanete nei paraggi prima dell’ora di cena, fate un giro al Mercado de Comida de Coyoacán, aperto fino alle 20:00. Qui ci sono diversi venditori di cibo amichevoli che vendono prodotti di qualità. Qui ci sono diversi venditori di cibo che vendono ogni tipo di tacos, tostadas, tamales, sopas e altro ancora.

mexico city itinerary, street food stall at Mercado de Comida de Coyoacán

📷 @halfftravel

Se avete un po’ più di tempo a disposizione prima della vostra prossima destinazione, perché non fare un itinerario di quattro o cinque giorni a Città del Messico? Abbiamo un sacco di suggerimenti su ciò che potreste fare la prossima volta..

Giorno 4: In barca nei canali

In un itinerario di quattro giorni a Città del Messico, un’attività unica e divertente è fare un giro in barca a Xochimilco (e imparare a pronunciare questo nome divertente!) Xochimilco è una regione di canali di Città del Messico fuori dal centro della città, la cui attrazione principale è un giro in barca su una gondola.

Per raggiungere Xochimilco, prendete un taxi, un’auto o un ride-sharing. Un buon orario per lasciare il centro città e raggiungere Xochimilco è intorno alle 11, poiché il viaggio può durare fino a 60 minuti. La gita in barca a Xochimilco è ideale da fare con uno o due amici ed è più divertente con un gruppo numeroso. Chiedete quindi al vostro ostello se c’è qualcuno che ha voglia di andarci. Più siamo meglio è!

Una volta trovato un conducente di barca (non è difficile, perché ogni persona che visita la zona vuole trovare un conducente di barca e i conducenti vogliono trovare ospiti di barca! Assicuratevi di avere un bel po’ di contanti, perché è meglio prendere qualche spuntino lungo il percorso.

mexico city itinerary, colourful gondolas on the river in xochimilco

📷 @halfftravel

Durante il percorso tra i canali passerete accanto a barche con venditori di snack messicani come tacos, tamales e pulque (una bevanda viscida a base di agave che alcuni amano, altri non sopportano). Passerete anche accanto a gruppi di mariachi in costume e potrete pagarli per cantare una canzone tradizionale sulla vostra barca!

La maggior parte dei giri in barca a Xochimilco dura 2-3 ore. Se volete fermarvi in uno dei ristoranti lungo le rive del fiume, il vostro autista vi aspetterà. Assicuratevi di scattare molte foto durante questa esperienza super messicana!

Quando tornate in città in taxi, cenate al Mercado Roma, nel quartiere di Roma. Qui potrete assaggiare cibi artigianali provenienti da tutto il Messico e gustarli in un’ampia e socievole sala interna. Se volete andare subito a mangiare degli ottimi tacos, provate Orinoco Taqueria, un locale molto conosciuto. I taco al pastor sono fantastici e ci sarà un sacco di succo di jamaica per dissetarvi.

Giorno 5: Andate a vedere le piramidi

Con un itinerario di cinque giorni a Città del Messico, è ora di uscire dalla città e andare a vedere le famose piramidi di Teotihuacan! Mettetevi in modalità esplorativa e visitate questo incredibile sito patrimonio dell’umanità, che ospita grandi piramidi di pietra, in particolare la Piramide del Sole e la Piramide della Luna.

  • Consiglio: andate il più presto possibile! Sebbene si tratti di un monumento storico di grandi dimensioni con molto spazio, i visitatori tendono a voler salire solo sulle due piramidi più grandi. Soprattutto nei fine settimana, si rischia di fare i conti con la folla.
  • Come arrivare: Potete prenotare una delle tante visite guidate (chiedete al personale dell’ostello!) o andare in autobus pubblico. Per andare con l’autobus pubblico, prendete la metropolitana fino ad Autobuses del Norte da dove alloggiate e cercate “el bus para Teotihuacan”
  • Cosa portare: A Teotihuacan può fare molto caldo nella maggior parte dell’anno, quindi portate con voi una crema solare, un cappello e una bottiglia d’acqua. È utile anche portare con sé alcuni snack in uno zaino, se non si vuole fare affidamento su ciò che viene venduto vicino all’ingresso del parco.

mexico city itinerary, pyramids of teotihuacan

📷 @jeremylishner

Se tornate in autobus, raggiungete il vostro ostello in metropolitana. Se tornate con un tour, l’autista del tour potrebbe accompagnarvi all’alloggio se la vostra parlantina è all’altezza.

Per l’ultima sera del vostro viaggio, concedetevi una cena gustosa da El Pescadito a La Condesa per i frutti di mare, o da La Pitahaya Vegana a Roma per una cucina messicana vegana e creativa. Per il dessert, si vive una volta sola, giusto? Mettetevi in fila alla Churrería El Moro Parque México per un altro churro zuccherato. Ora siete esperti di Città del Messico!

Mi piacerebbe sapere cosa ne pensate delle mie idee per un itinerario a Città del Messico, quindi non esitate a contattarmi. Fidatevi del vostro istinto avventuroso e partite all’esplorazione! Fatemi sapere quali sono le vostre attrazioni preferite nei commenti qui sotto.

mexico city itinerary, graffiti of a woman with a skull face with butterflies and flowers

📷 @albrb

Siete pronti a partire? Date un’occhiata ai nostri ostelli a Città del Messico per trovare un posto fantastico e conveniente dove alloggiare.

Informazioni sull’autore:

Becca Siegel è una scrittrice di viaggi con sede a Brooklyn, NY, USA. Gestisce il sito web e Instagram @halfhalftravel con il suo fidanzato e compagno di viaggio Dan. Becca ha trascorso molto tempo all’estero, vivendo in Cina e a Hong Kong per due anni e mezzo e lavorando in remoto in Europa e in America Latina più recentemente. 🌍 Luogo preferito sulla terra: Hong Kong. 🏡 Ostello preferito: Hostel Mamallena, Boquete, Panama 📷 Seguitemi su Instagram: @halfhalftravel

Continua a leggere: ⬇️

🌟 Gli 11 migliori ostelli di Città del Messico

🌟 La guida definitiva al viaggio in Messico con lo zaino in spalla

🌟 Guida spirituale al Messico

Get the App. QRGet the App.
Get the App. QR  Get the App.
Scorri verso l'alto