Spiaggia per favore! Le 10 migliori spiagge della Tanzania per ogni tipo di viaggio

Language Specific Image

Situata appena sotto l’equatore, nella fascia tropicale, la Tanzania è disseminata di splendide spiagge bianche e acque turchesi che offrono sole tutto l’anno. È diventata il paradiso africano per gli amanti delle spiagge, che sono attratti dalle sue coste incontaminate per vivere un piccolo pezzo di paradiso… e si può biasimarli?

Mentre vi preparate a “pole pole” (che significa “piano piano”) e a prendervela comoda in Tanzania, ho messo insieme un elenco delle 10 migliori spiagge della Tanzania per aiutarvi a vivere al meglio la vostra vita rilassata.

1. Spiaggia di Nungwi, Zanzibar

A circa 56 km a nord della città di Zanzibar si trova il popolare villaggio di pescatori di Nungwi, il centro di costruzione di dhow di Zanzibar con un’atmosfera vivace. Questa spiaggia si guadagna di diritto un posto in ogni elenco delle migliori spiagge del mondo che si rispetti! Nungwi ha molto da offrire, come bar rustici sulla spiaggia, ristoranti e pensioni sulla spiaggia come il sempre accogliente Kipepeo Backpackers Nungwi Zanzibar. Anche qui ci sono molte attività da scegliere, dal kayak allo snorkeling, fino alle crociere in dhow (barca a vela) al tramonto. Punteggiata di palme, la spiaggia di Nungwi attrae una varietà di viaggiatori, tra cui cercatori di cultura, amanti delle feste e bagnanti, quindi non è la spiaggia adatta a chi cerca pace e tranquillità!

Tanzania beaches - nungwi beach - boat in ocean

📷 @majklvelner

2. Spiaggia di Kendwa, Zanzibar

A circa 3 km a sud di Nungwi si trova il villaggio di Kendwa, affacciato sulla vicina Daloni Island. La spiaggia è bella, pulita e non manca di venditori ambulanti di tour “seafari” e souvenir. Offre inoltre una serie di sport acquatici e ospita il Full Moon Party mensile di Zanzibar, anche se non ha nulla a che vedere con la famigerata e selvaggia versione tailandese. Non ci sono corde per saltare il fuoco, ma uomini Maasai che camminano con disinvoltura lungo la spiaggia avvolti nei loro tradizionali tessuti colorati. Il dolce rollio delle onde è un invito aperto a una nuotata sicura, indipendentemente dalla marea.

3. Spiaggia di Paje, Zanzibar

Paje si trova sulla costa orientale di Zanzibar e vanta una lunga striscia di spiaggia di sabbia bianca e pura. L’area è caratterizzata da forti venti che la rendono il luogo ideale per imparare a praticare il kitesurf. La spiaggia di Paje è meno frequentata rispetto alle altre spiagge di Zanzibar, ma presenta un’atmosfera sociale vivace, perfetta per chi viaggia da solo. Le maree estreme a Paje consentono di camminare a lungo nell’acqua profonda fino ai piedi e nei banchi di sabbia durante la bassa marea, quando le donne locali raccolgono le alghe utilizzate per produrre sapone, mentre la spiaggia quasi scompare con l’alta marea. Qui si trova anche uno dei nostri ostelli preferiti, il New Teddy’s Place, un rifugio sulla spiaggia che quest’anno ha vinto il premio HOSCAR per il migliore della Tanzania!

Tanzania beaches - new teddy's place

📷 Il New Teddy’s Place

4. Spiaggia dell’Isola della Prigione

La “prigione” qui è stata completata nel 1894, ma è stata utilizzata solo come centro di quarantena per le possibili vittime della febbre gialla. La spiaggia è piccola e tranquilla, ideale per una passeggiata rilassante o per avvistare la fauna selvatica. È una meta popolare per le escursioni giornaliere, dove i visitatori possono accarezzare e nutrire le tartarughe giganti di Aldabra, alcune delle quali hanno più di 100 anni. Una visita qui è di solito combinata con lo snorkeling della barriera corallina proprio di fronte alla spiaggia, ma probabilmente vi hanno convinto con “tartarughe giganti”. Prison Island è nota anche come Changuu Island, il nome di un pesce in Swahili.

5. Spiaggia di Utende, Isola di Mafia

Appena al largo della costa sud-orientale di Dar es Salaam, questa è una destinazione perfetta per gli amanti della spiaggia che amano esplorare anche il sottosuolo, e che viene ampiamente trascurata dalle ondate di turisti che si riversano a Zanzibar. Contrariamente al suo nome, questa è un’isola invitante e Mafia è l’antica parola araba che significa “laggiù”. L’attrazione principale, il Mafia Island Marine Park, comprende circa il 50% delle acque costiere dell’isola, e la spiaggia di Utende ne è il cuore e l’anima. Ci sono molte altre spiagge più piccole e difficili da raggiungere lungo la costa sud-orientale dell’isola principale, se siete il tipo di avventuriero che ama le sfide.

tanzania beaches - utende beach, mafia island - huts and palm trees

📷 @theoutsider

6. Spiaggia di Sange, Pangani

Questa spiaggia è il segreto meglio custodito della Tanzania. Precedentemente sconosciuta e che richiedeva un notevole sforzo per essere raggiunta, Sange è davvero fuori dai sentieri battuti, un’ampia baia appartata di sabbia bianca situata tra Pangani e il Parco Nazionale di Saadani. Durante la vostra permanenza, visitate la foresta di mangrovie, avvistate i delfini al largo della costa e prendete una barca per raggiungere la vicina Maziwe Island. Si tratta di un piccolo e remoto banco di sabbia, circondato da una grande barriera corallina e accessibile solo durante la bassa marea. Vale la pena di visitare anche la vicina spiaggia di Ushongo, se vi piace la tranquillità di un luogo fiancheggiato da palme.

7. Spiaggia dell’isola di Misali, Pemba

Situata sulla costa sud-occidentale dell’isola di Pemba, questa spiaggia è ideale per chi cerca tranquillità e isolamento dalla maggior parte dei viaggiatori. L’isola è disabitata ed è il tipo di spiaggia che vi farà sentire come se aveste la vostra isola privata. La serenità e la vivace vita dei coralli fanno sì che un viaggio qui valga la pena. Scattate foto che sembrano cartoline dal paradiso e godetevi un aperitivo al tramonto ascoltando i suoni naturali della spiaggia: una vera beatitudine!

tanzania beaches - misali island beach, pemba - jetty out into turquoise ocean

📷 @theoutsider

8. Spiaggia Jimbizi, Kilwa Masoko

Questa città portuale situata fuori dalle rotte turistiche abituali nel sud-est della Tanzania ospita la cosiddetta “spiaggia delle spiagge”. La spiaggia di Jimbizi è caratterizzata da sabbia soffice, qualche occasionale albero di baobab e poco altro, e la bassa marea permette di camminare da un banco di sabbia all’altro. La vicina isola di Kilwa Kisiwani ospita un sito Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO con antiche rovine swahili, assolutamente da visitare. Kilwa significa “Luogo dei pesci”, quindi se indossate il boccaglio potrete ammirare una vasta gamma di vita marina!

9. Spiaggia dell’isola di Mbudya

Questa è una meta ideale per fuggire dalla frenesia della trafficata capitale della Tanzania. Non ci si aspetta di trovare un’isola disabitata a soli 20 minuti di barca da Dar es Salaam! Le sue spiagge sono fiancheggiate da sabbia bianca e da una miriade di colori blu. Ricordate di portare con voi la carta igienica e di ordinare il cibo in anticipo perché potrebbe richiedere più tempo del solito: siamo in Tanzania, quindi “pole pole”!

tanzania beaches - mbudya island beach - little boat on water

📷 @seb

10. Spiaggia dell’isola di Fanjove

A circa 140 km a sud di Dar es Salaam, quest’isola è quanto di più privato si possa trovare. È una delle destinazioni balneari più remote e appartate al mondo; ci sono solo 6 bandas (camere in tenda) ecologiche con un massimo di 12 ospiti in qualsiasi momento. Non aspettatevi aria condizionata o televisore, ma godetevi un’esperienza autentica e intima. Una ricca fauna, una spiaggia appartata, la presenza di delfini tutto l’anno e una sensazione da Robinson Crusoe sono solo alcune delle cose che potete aspettarvi da Fanjove Island.

Allora, quale di queste spiagge della Tanzania è quella che fa per voi? Mettete in valigia il vostro atteggiamento migliore, gli abiti più divertenti, date un’occhiata a tutti i nostri ostelli in Tanzania e ricordate: Hakuna Matata in Tanzania!

Informazioni sull’autore:

Afrika Mdolomba è un viaggiatore d’avventura del Sudafrica. Ha nuotato con gli squali balena, si è accampato sulla Grande Muraglia cinese, ha imparato il mandarino e si è immerso nella Piscina del Diavolo alle Cascate Vittoria. Potete seguirlo su Instagram: @afrika_insta

Amanti della spiaggia, continuate a leggere! ⬇️

🌟 Le migliori spiagge delle Filippine

🌟 11 incredibili spiagge indonesiane da non perdere

🌟 9 delle migliori spiagge della Croazia

Get the App. QRGet the App.
Get the App. QR  Get the App.
Scorri verso l'alto