Come trascorrere un giorno a Bangkok – la mecca dei backpackers

Language Specific Image

La città che non dorme mai. La città perduta. Un epicentro di cultura. No, non sto parlando di New York, Sichuan o Venezia. Sto parlando della città dalle infinite possibilità: Bangkok. Il suo continuo e vibrante movimento di vita si intreccia tra le sue strade, nella sua arte e, naturalmente, attraverso il suo cibo. Costruita sulla base dei valori buddisti, questa città “da sbornia” ha acquisito notorietà a livello internazionale per i suoi spettacoli di “intrattenimento a tarda notte”, arrivando a consolidarsi come il quartiere dei backpacking del mondo. Con le carovane di backpackers che arrivano ogni giorno nella leggendaria Khao San Road, altrimenti nota come la “porta dell’Asia”, pochi vedono l’autenticità della cultura thailandese. Fino ad ora. Ecco come trascorrere un giorno a Bangkok.

Pronti.
Pronti.
ANDATE.

0: 00

Posizione: Silom Road, Bangkok

Dimenticate tutto quello che pensavate di sapere su questa mecca del backpacking: Bangkok è il quartiere del cibo di strada del mondo. Per dare validità a questa affermazione, la rivista Timeout l’ha incoronata “Capitale mondiale dello street food” e non delude!

Il quartiere centrale degli affari di Bangkok si trasforma da un giorno all’altro, una volta che il trambusto dei pendolari è svanito, rimangono solo poche persone. Le maniche sono arrotolate e il tom yum viene mangiato avidamente sul ciglio della strada. Silom è l’esempio perfetto della cultura thailandese: ritmo veloce, comunanza e nessuna paura di sporcarsi le mani. Mangiare per meno di 1 sterlina rende il sapore più dolce.

Indirizzo: Si Lom, Khwaeng Silom, Khet Bang Rak, Krung Thep Maha Nakhon 10500

one day in Bangkok -Damnoen Saduak Floating Market

7: 00

Posizione: Mercato galleggiante di Damnoen Saduak

Dopo aver perso la verginità del cibo di strada, è il momento di sedersi al tavolo dei grandi. Damnoen Saduak. Situato nel distretto di Saduak, il mercato galleggiante di Damnoen rimane il più rinomato di tutta la Thailandia.

Con una barca lunga che attraversa le acque retrostanti di Saduak, i visitatori fanno acquisti, mangiano e interagiscono con i commercianti del mercato, il tutto nel comfort della propria barca lunga privata.

Nonostante si trovi a più di un’ora di macchina da Bangkok, è una tappa obbligata per ogni viaggiatore, perché permette di vedere il passaggio di Bangkok da città moderna a città vecchia, fino alle acque retrostanti di Saduak.

Scoprite altri mercati di Bangkok qui.

Indirizzo: 9 Tambon Damnoen Saduak, Amphoe Damnoen Saduak, Chang Wat Ratchaburi 70130

one day in Bangkok -Wat Saket

13:00

Luogo: Wat Saket

Dopo aver soddisfatto la vostra sete di cibo e arte, è ora di tornare a Bangkok con una visita al Wat Saket. Sebbene questo tempio sia spesso trascurato dai turisti a causa della sua posizione nel centro storico, ospita l’iconico Chedi dorato di “Phu Khao Thong”, altrimenti noto come la Montagna d’oro. Costruito in cima a un’alta collina nella città vecchia di Bangkok, questo tempio dimenticato ha una storia lunga e travagliata: è stato il crematorio della capitale e la discarica di circa 60.000 vittime della peste.

La ricca storia del tempio è un’esperienza illuminante, accolta da pareti di campane, su una scala a chiocciola che conduce alla sua cima dorata. Non dimenticate di ammirare la vista panoramica dell’antica città durante la salita.

Durante la discesa, il gong del Monte d’Oro è aperto ai visitatori per suonare, ma è necessario farlo tre volte con una lunga pausa tra l’una e l’altra: è la via buddista! Per una piccola donazione, durante la discesa vengono intrecciati dei braccialetti che vengono regalati ai visitatori. Come in ogni tempio buddista, durante la meditazione è necessario coprire gambe e spalle e togliere le scarpe.

Situato tra: Boriphat road e Lan Luang Road, vicino a Ratchadamnoen Klang road. Prezzo: 50 Baht a persona.

one day in Bangkok - China Town - food stall

16:00

Luogo: Città della Cina

Conosciuta come “Yaowarat” dai locali, Bangkok ospita una delle più grandi China Town del mondo. Yaowarat road (1 km) è l’arteria di Chinatown, con diverse strade secondarie che permettono ai visitatori di immergersi in quello che fu il primo insediamento cinese in città.

Quello che un tempo era il quartiere a luci rosse e il covo dell’oppio di Bangkok, oggi ha una notorietà più umile, essendo il quartiere più visitato dai viaggiatori. Il rilievo commerciale della città cinese è stato introdotto nelle guide dei viaggiatori nel XX secolo, quando l’artigianato, il cibo e la religione cinesi l’hanno separata dalla cultura thailandese tradizionale.

Il quartiere ricorda ai viaggiatori come un tempo le comunità fossero separate e rimane una celebrazione della crescita dell’Asia verso l’integrazione culturale. Nonostante il suo ruolo centrale nella comunità tailandese-cinese, è un richiamo per i viaggiatori che vogliono visitarlo finché rimane. Nel 2010 il governo thailandese ha annunciato piani di costruzione che minacciano la sua stessa esistenza. Nonostante gli appelli alla conservazione urbana, le vene di questa città un tempo proibita continuano a muoversi nel cuore di Bangkok.

Indirizzo: Yaowarat Rd, Krung Thep Maha Nakhon.

one day in Bangkok -Patpong Market

21:00

Posizione: Mercato di Patpong

La città di Bangkok non è alimentata solo dalla sua famigerata vita notturna: venire nella “città della sbornia” e non assistere in prima persona alla sua malavita sarebbe un’occasione sprecata. Se avete una notte nella capitale thailandese, dovete passarla qui. Questa famigerata strada è un assalto ai sensi e nei primi 10 minuti vi lascerà senza parole. È l’unica strada della città in cui si può mangiare, fare acquisti di souvenir, trovare un pub irlandese, il tutto mentre ci si offre di guardare una donna che raccoglie una pallina da ping pong con un paio di bacchette… lasciamo a voi colmare le lacune.

Nonostante la sua rappresentazione spesso sordida, rimane uno dei pochi luoghi in cui le famiglie si riversano per sperimentare la realtà di una cultura che abbraccia la sessualità, un aspetto che sconvolge la maggior parte dei visitatori. Con numerosi bar in cui trascorrere la notte, la maggior parte dei quali ospita le migliori band dal vivo della città, Patpong è uno spettacolo che non vedrete in nessun altro Paese.

Suggerimento: se vi fermate abbastanza a lungo, potreste assistere a una gara di corsa per strada che si svolge ogni settimana in tutta la città, sempre che la polizia non l’abbia già chiusa!

Indirizzo: Silom e Surawong Roads, Bangkok, Thailandia

one day in Bangkok - tuk tuk

23:00

Il vostro tempo nella città delle infinite possibilità è finito. Assicuratevi di prendere un taxi giallo o rosa per tornare all’aeroporto, a meno che non vogliate essere sorpresi dalla guerra degli Uber che è diventata un’epidemia in questa città

0:00

Siete sopravvissuti per 24 ore in quella che è la città più famosa del mondo.

0:01

È ora di pianificare la prossima avventura.

State iniziando il vostro viaggio con lo zaino in spalla a Bangkok? Date un’occhiata ai nostri ostelli qui

Get the App. QRGet the App.
Get the App. QR  Get the App.
Scorri verso l'alto