Consigli di viaggio accessibili per i viaggiatori con esigenze particolari

Language Specific Image

Viaggiare e soprattutto viaggiare a lungo con lo zaino in spalla può essere a volte impegnativo. Ma se avete una disabilità, siete neurodivergenti o avete altre esigenze extra, può essere più difficile da affrontare. Questo non dovrebbe scoraggiarvi dal vedere il mondo, ma significa che potreste dover adattare il vostro viaggio per assicurarvi di divertirvi al meglio. Qui condivideremo consigli di viaggio accessibili per viaggiatori con esigenze diverse, dalle disabilità alle allergie.

Pianificazione del viaggio

Prenotazione dell’ostello

Viaggiare in ostello e incontrare nuovi amici che la pensano come te è un’esperienza impareggiabile, che tu abbia o meno una disabilità. Dal viaggio con lo zaino in spalla in Sud America, comeGeorge, al salto attraverso i continenti, comeJavier e Maria José, gli ostelli sono pieni di persone diverse provenienti da Paesi di cui forse non avete mai sentito parlare

Ma quando prenotate il vostro ostello, è importante sceglierne uno adatto a voi, soprattutto se siete viaggiatori con esigenze particolari. Su Hostelworld è possibile filtrare gli ostelli accessibili alle sedie a rotelle e trovare maggiori informazioni sulle strutture nelle descrizioni degli ostelli e nelle recensioni dei viaggiatori. Per le persone con disabilità fisiche, scegliere un ostello con camere al piano terra e tende sui letti dei dormitori potrebbe fare la differenza.

Attualmente in Vietnam, il consiglio di Chris, viaggiatore zaino in spalla e amputato, è di spiegare le proprie esigenze all’ostello prima di arrivare. Manda un’e-mail agli ostelli per chiedere una cuccetta in basso e raramente ha avuto problemi

Non dimenticate che entro due settimane dal viaggio vi sarà dato accesso alla chat di gruppodell’ostello . Rivolgetevi ai viaggiatori che sono già lì per chiedere com’è l’ostello, in modo da potervi organizzare di conseguenza.

 

Comunicare le proprie esigenze

Se viaggiate con un’allergia, una disabilità o altre esigenze extra, è bene che lo diciate a chi vi circonda: negli alloggi, nei ristoranti e durante le visite guidate. Prima del viaggio, annotate o salvate sul vostro telefono le traduzioni delle vostre esigenze. Ad esempio, viaggiate con un’allergia alle noci in Thailandia? Memorizzare una nota da comunicare ai ristoranti e ai venditori di cibo di strada può aiutarvi a stare tranquilli.

Questo può essere utile anche per le persone con disabilità non visibili. Per esempio, Melisa, unaviaggiatrice sorda in solitaria, tiene delle note per comunicare alle persone che è sorda e che potrebbe aver bisogno di ulteriore assistenza per capire i dettagli delle visite guidate

 

Trasporto

Girasole della disabilità nascosta

IlGirasole della Disabilità Nascostaè un’iniziativa riconosciuta a livello internazionale che consente al pubblico di indicare al personale degli aeroporti, dei trasporti e dell’ospitalità la presenza di una disabilità nascosta o di esigenze extra. Creato per le persone con problemi di salute mentale, neurodiversità, condizioni di salute e altro ancora, il personale è addestrato a conoscere il significato del simbolo e a fornire un aiuto supplementare

Con l’opzione di un cordino, una spilla, un braccialetto e altro ancora, è possibile inviare un messaggio discreto al personale per far sapere che si potrebbe aver bisogno di assistenza extra senza dover chiedere aiuto o rivelare il motivo per cui lo si indossa

Partito dall’aeroporto di Gatwick, il programma è stato adottato da migliaia di aziende in tutto il mondo, dalle ferrovie ai negozi, fino ai parchi a tema. Le aziende che aderiscono al programma si impegnano a formare la propria forza lavoro in modo da sostenere con sicurezza la persona che lo indossa.sul loro sito web è possibile trovare un elenco dei 200 aeroporti e delle altre aziende che aderiscono al programma.

 

Consigli per gli aeroporti

Molti aeroporti che non hanno aderito all’iniziativa Sunflower hanno i loro programmi. Laricercatrice autistica e co-direttrice di AASPIRE, Dora Raymaker, ha scoperto che negli Stati Uniti le persone neurodivergenti sonospesso segnalate dagli agenti della sicurezza dei trasportiper comportamenti sospetti, a causa di stimoli, battiture o mancanza di contatto visivo. Indossare un oggetto come il Girasole può aiutare a prevenire l’ulteriore stress di essere interrogati.

La maggior parte degli aeroporti dispone di un banco di assistenza speciale per aiutarvi a orientarvi e ad accedere alle aree di assistenza speciale (aree designate nella sala delle partenze, dove l’ambiente è più tranquillo e meno opprimente rispetto al terminal principale)

Per i viaggiatori neurodivergenti, l’aeroporto può essere eccessivamente stimolante, quindi assicurarsi di essere preparati portando con sé oggetti come cuffie a cancellazione di rumore, anelli fidget, occhiali a luce blu e abiti comodi può aiutare a tenere a bada il sovraccarico sensoriale.se desiderate un ulteriore supporto, in alcuni aeroporti esistonostanze sensorialiper preparare i passeggeri ai voli prima del decollo, lontano dal rumore del terminal. Queste stanze sono progettate appositamente per le persone con autismo, problemi cognitivi, demenza e altre esigenze speciali

Una delle principali preoccupazioni dei viaggiatori con disabilità fisiche è il danneggiamento dei loro ausili, come sedie a rotelle e stampelle.Cory Lee, utente di sedia a rotelle, consiglia a chi viaggia con una sedia a rotelle di portare con sé le parti rimovibili sull’aereo.Javier Urzúa, viaggiatore disabile con lo zaino in spalla, raccomanda di portare con sé un kit di manutenzione per sedie a rotelle, soprattutto se si viaggia a lungo

 

Come muoversi una volta arrivati

Servizi igienici pubblici

Per chi ha problemi di salute o per alcuni viaggiatori LGBTQIA, l’accesso a servizi igienici inclusivi è una necessità. Quando si è in giro, l’ultima cosa che si vuole è farsi prendere dal panico di non trovare un bagno accessibile o di genere neutro. Per fortuna, queste aziende ci stanno lavorando.

Google ha introdotto il tag “spazio sicuro per transgender” e “bagno di genere neutro” negli elenchi di Google Business, ma i proprietari delle aziende devono aggiungerlo e potrebbero non esserne consapevoli. La maggior parte delle aziende utilizza l’etichetta di accessibilità alle sedie a rotelle, ma non sempre è accurata.

Per trovare maggiori dettagli sui bagni pubblici accessibili e inclusivi, il sito web e l’appRefuge Restroomselencano i bagni sicuri per le persone transgender, intersex e gender nonconforming, oltre all’accessibilità con sedia a rotelle. Chiunque può segnalare nuovi bagni pubblici ed elenca i bagni di tutto il mondo.

Viaggiate in Australia? Gestita dal governo australiano,National Public Toilet Mapè un’applicazione che elenca 23.000 bagni pubblici e i relativi dettagli di accessibilità

 

Conoscere i propri limiti

Infine, ma non meno importante, è importante capire i propri limiti. Mentre ad altri può piacere fare festa per giorni e giorni, se questo vi fa sentire svuotati, preferite una serata rilassata in ostello. L’escursione a un punto panoramico da sogno potrebbe essere stata nei vostri piani, ma se avete camminato per chilometri il giorno prima potrebbe non valere la pena di esagerare. Sapere cosa funziona per voi e scegliere di viaggiare più lentamente è un trucco di viaggio per tutti gli amanti dell’avventura.

Javier e Maria José di Rueda Nómada

I viaggi stanno diventando sempre più accessibili, ma c’è ancora molta consapevolezza e molto lavoro da fare. L’accessibilità varia a seconda del Paese che state esplorando, ma ci sono sempre persone felici di aiutarvi e aziende disposte a soddisfare le vostre esigenze. Speriamo che questo vi abbia dimostrato che, indipendentemente dalle vostre esigenze, potete sempre viaggiare per il mondo.

 

Scaricate l’app di Hostelworld per iniziare a incontrare persone fin dal momento della prenotazione


Ti potrebbe interessare anche… 🤩

Come ho scoperto di essere neurodivergente mentre viaggiavo da solo

I migliori consigli per viaggiare in sedia a rotelle

Come fare amicizia come viaggiatore sordo solitario

 

Get the App. QRGet the App.
Get the App. QR  Get the App.
Scorri verso l'alto