Lavoro agricolo in Australia: tutto quello che c’è da sapere, dalla ricerca di lavoro al visto

Language Specific Image

Quasi tutti i backpacker in Australia hanno incontrato il termine “lavoro in fattoria” durante il loro viaggio. Lavorare in una fattoria down under vi dà l’opportunità di trascorrere un altro anno in Australia e di risparmiare per il resto dei vostri viaggi.

State progettando la vostra avventura in una fattoria? Quello che all’inizio potrebbe sembrare un lavoro duro (e in effetti lo è) viene poi definito da molti backpacker il “periodo più bello della loro vita”. Questo perché è il modo migliore per incontrare nuovi compagni di viaggio e conoscere l’Outback e la “vera” Australia, il tutto alimentando i vostri fondi di viaggio.

Ma la ricerca del lavoro può essere confusa ed estenuante e ci sono alcune domande che emergono sempre quando si parla di lavoro in fattoria. Quando ho iniziato a informarmi, ero completamente sopraffatta. Ma non preoccupatevi, con questi consigli diventerete presto degli esperti: sfreccerete con il vostro trattore nei vasti campi australiani, manderete a spasso le mucche nell’Outback o raccoglierete fragole ai tropici. E soprattutto, potrete trascorrere un altro anno in Australia! (Scusa mamma).

Il visto Working Holiday per il secondo anno e le sue regole

Dove, quando, cosa: luogo, periodo di tempo e requisiti di lavoro

Richiedere il primo visto per vacanze-lavoro attraverso il sito web del governo australiano è piuttosto semplice e presto vi ritroverete a vivere e lavorare in Australia. Buone notizie, amico!

La procedura di richiesta del visto per il secondo anno è un po’ più complicata, poiché il vostro lavoro deve coprire:

a) regioni particolari

b) tipologie di lavoro specifiche

c) un certo periodo di tempo

Per ottenere il diritto a un visto di secondo anno, è necessario lavorare in una delle aree più remote dell’Australia, il tipo di luoghi in cui viaggiare fino alla città più vicina richiede lo stesso tempo di un viaggio in un altro Paese europeo. Per assicurarvi che il vostro lavoro sia considerato “lavoro regionale”, controllate che il codice postale del luogo in cui volete lavorare sia presente nell’elenco delle aree approvate sul sito web del governo australiano sito web del governo australiano. Il lavoro deve essere retribuito (in passato era ammissibile il volontariato) e le ore di lavoro devono costituire un impiego a tempo pieno.

I lavori possibili includono la maggior parte dei lavori agricoli, quindi in pratica tutto ciò che va dalla raccolta di verdure alla piantagione di alberi e al lavoro con gli animali. Potrebbero essere accettati anche lavori più generici nelle fattorie, lavori su pescherecci o miniere, o lavori di artigianato in aree regionali. La scelta è ampia! Sono sicuro che troverete qualcosa che fa al caso vostro, sia che siate esperti di lavori manuali, sia che siate dei neofiti del lavoro agricolo come me.

Dopo aver chiarito i fatti relativi al “cosa” e al “dove”, rimane il “quanto tempo”, che è in realtà la risposta più difficile delle tre, in quanto potrebbe essere necessario fare alcuni calcoli. La regola generale è che bisogna svolgere 88 giorni di lavoro agricolo per poter richiedere un secondo visto per vacanze-lavoro. Se fate tutto in una volta, in una sola azienda agricola, contano anche i giorni di ferie. Ciò significa che dovrete lavorare solo tre mesi, durante i quali potrete vivere l’Outback australiano e continuare a risparmiare per i vostri viaggi, dove le tentazioni di spendere i vostri sudati soldi sono minori.

Nel caso in cui vi prendiate una pausa per un po’ di tempo o svolgiate il vostro lavoro agricolo in diverse località, contano solo i giorni di lavoro effettivo, il che significa che accumulare 88 giorni potrebbe richiedere un po’ di tempo. Quindi, se sapete fin dall’inizio che volete rimanere in Australia per due anni, dovreste iniziare a raccogliere i giorni il prima possibile, oppure cercare di trovare un lavoro per tre mesi continuativi in una zona che volete chiamare la vostra casa temporanea (che onestamente non è difficile da trovare nella bella Australia).

Farm work Australia - backpacking in Australia

📷 @abenteuervanlife

Suggerimenti, trucchi e altre informazioni preziose riguardanti l’applicazione

Siete riusciti a trovare il lavoro agricolo dei vostri sogni? Ora potete più o meno sedervi e rilassarvi… ma non dimenticate i seguenti punti:

Ogni volta che sarete pagati riceverete una “distinta di pagamento” che non dovrete perdere. Potrebbe esservi richiesto di mostrare tutte le buste paga del primo anno di lavoro come prova a sostegno della richiesta di un visto per il secondo anno di vacanza-lavoro. Lo so, le scartoffie fanno schifo. Ma credetemi, in questo caso la mancanza di documenti fa ancora più schifo.

Quando fate domanda, tenete presente quanto tempo vi rimane, perché il processo potrebbe durare da pochi istanti a diversi mesi. Se vi trovate all’estero quando il visto viene concesso, diventerà effettivo dal momento in cui rimetterete piede nel Paese. Se si fa domanda dall’interno dell’Australia, è importante rimanere sul posto fino alla concessione del visto. Non preoccupatevi se il vostro primo visto scade durante l’attesa: vi verrà concesso un “visto ponte” temporaneo che vi consentirà di continuare a vivere e lavorare in Australia finché la vostra domanda non verrà esaminata. In questo modo avrete qualche settimana in più da backpacker, un vero jackpot!

Stagione diversa, stato diverso

L’Australia è così vasta che può essere suddivisa in diverse zone climatiche: Il nord tropicale, l’Outback secco e il sud mite. A causa delle diverse stagioni, è possibile trovare lavoro in fattoria durante tutto l’anno, a meno che non abbiate già deciso uno stato. Ecco una piccola panoramica per sapere come trovarsi nel posto giusto al momento giusto.

Territorio del Nord

La stagione dei lavori agricoli nel Northern Territory dura tutto l’anno, ma vi consiglio di cercare lavoro durante l’inverno australiano, tra marzo e settembre. Le temperature sono piacevoli e le piogge sono meno frequenti, il che rende il lavoro all’aperto molto più facile. È la stagione migliore per viaggiare nel nord, quindi potete anche godervi i parchi nazionali e la vita da backpacker al massimo. Cercate lavoro nelle fattorie di angurie, limoni, banane e ortaggi e non perdete l’occasione di esplorare il glorioso Outback.

Nuovo Galles del Sud

Vivete l’estate australiana da dicembre ad aprile in una fattoria del Nuovo Galles del Sud. In questi mesi potrete trovare lavoro in aziende agricole che producono mele, cotone, ciliegie e asparagi e trascorrere i fine settimana in fuoristrada attraversando parchi nazionali mozzafiato e facendo surf sulla costa selvaggia.

Farm work Australia - walking on the beach in Port Stephens in New South Wales

Port Stephens, NSW 📷 @sarahheu

Queensland

La costa orientale australiana non offre solo feste e tour in Greyhound (anche se questi sono molto divertenti), ma anche ottimi lavori nelle fattorie. Molte aziende agricole produttrici di banane, canna da zucchero, cotone, mango e avocado sono alla ricerca di backpacker da aiutare tutto l’anno, soprattutto nei periodi da dicembre a febbraio e da aprile ad agosto. Ho lavorato in una fattoria di banane vicino a Innesfail, situata vicino alla Grande Barriera Corallina di Cairns e alle bellissime spiagge di Magnetic Island, Whitsundays e Mission Beach. Inoltre, ci sono molte bellissime cascate (molte delle quali sono piuttosto sconosciute) e sorprendenti oasi nei tropici orientali, per citare solo alcuni punti salienti. Potrete facilmente esplorare le principali attrazioni della East Coast mentre svolgete il vostro lavoro in fattoria. Non c’è vacanza lavorativa che tenga?

Australia occidentale

Nel selvaggio West è possibile trovare lavoro in fattoria tutto l’anno, a seconda della regione scelta. Durante l’estate australiana consiglio la regione sud-occidentale (ad esempio Margaret River), mentre la stagione principale per il nord-ovest (ad esempio Broome) va da aprile a settembre. A sud potreste lavorare in un’azienda vinicola, mentre a nord potreste raccogliere manghi. Potreste anche trovare lavoro in un’azienda di pesca, quindi prendete una canna!

Farm work Australia - Broome, Western Australia

📷 Broome, Australia Occidentale

Victoria e il sud

Tutto ciò che si trova tra Melbourne e Adelaide (sul versante regionale) è perfetto se cercate lavoro da novembre ad aprile. Qui potrete scegliere tra ciliegie, mele, pesche, vino e tabacco. Potreste anche chiedere informazioni a un ranch di cavalli, se volete avere l’opportunità di lavorare con gli animali.

Farm work Australia - admiring the view in Wilsons Promotory National Park, Victoria

Parco nazionale di Wilsons Promotory, Victoria 📷 @sarahheu

Tasmania

La Tasmania è una piccola isola situata a sud dell’Australia continentale con un’abbondanza di paesaggi incredibili, motivo per cui molti backpacker la scelgono per il lavoro in fattoria. Poiché qui fa piuttosto freddo durante l’inverno australiano, dovreste cercare un lavoro tra gennaio e maggio. Aspettatevi mele, uva, vasti paesaggi montuosi, laghi blu intenso, gente del posto amichevole e un periodo indimenticabile.

Come trovare una fattoria per il lavoro agricolo in Australia

Ci sono molti modi per trovare la fattoria perfetta e di solito si riesce a trovare un lavoro rapidamente se ci si è preparati. Tuttavia, conoscere alcuni trucchi può essere utile perché il lavoro in fattoria è molto popolare tra i viaggiatori zaino in spalla. Potrebbe accadere che molti viaggiatori facciano domanda nello stesso momento, il che significa che dovrete aspettare un po’ per trovare un posto e che l’offerta potrebbe diventare illegittima. Per evitare che ciò accada, ecco alcuni punti di contatto utili per voi.

Servizio nazionale delle strade del raccolto

Sì, l’Australia ha un numero verde per le aziende agricole e sì, è davvero utile! Qui le aziende agricole possono elencare le posizioni aperte, la loro ubicazione, le informazioni di contatto e il periodo di tempo in cui hanno bisogno di essere occupate. Poiché il sito è finanziato dal governo, si può essere certi che l’offerta sia legittima e che non si finisca in qualche posto equivoco. Inoltre, il servizio risponderà a tutte le vostre domande sul tema del lavoro agricolo e verificherà per voi se le aziende agricole che avete trovato sono credibili.

Siti web di lavoro

Molti agricoltori pubblicano le loro posizioni aperte su siti web australiani di lavoro come Gumtree. Se avete sentito parlare di Gumtree, sapete che è il primo posto a cui le persone si rivolgono quando cercano un lavoro. O di un’auto. O per qualsiasi altra cosa si possa acquistare online. Ecco perché alcune offerte hanno diverse migliaia (o più!) di candidati e bisogna essere molto fortunati per ottenere un lavoro. Esistono anche alcuni siti web dedicati specificamente al lavoro in fattoria, ma quando li consultate assicuratevi che siano affidabili e che non applichino commissioni nascoste. Consiglio di dare un’occhiata a questi siti web, ma di non affidarsi mai esclusivamente a loro.

Raccomandazioni

Conoscete altri viaggiatori che hanno già lavorato in fattorie? Allora, amico mio, sei seduto su una preziosa fonte di conoscenza. Chiedere raccomandazioni può sembrare scontato, ma è uno dei metodi più efficaci e può abbreviare di molto il vostro processo di ricerca. Quindi, se alloggiate in un ostello, andate a chiedere ai vostri compagni di viaggio se hanno già fatto il loro lavoro in fattoria. In questo modo potrete farvi un’idea di ciò che vi aspetta, imparare come candidarvi al meglio e assicurarvi di trovare un buon lavoro a condizioni eque. Prima di svolgere il mio lavoro in fattoria, ho chiesto a tutte le persone del mio ostello e ho ricevuto molti consigli utili. Magari chiedete anche se possono mettervi in contatto personalmente con l’agricoltore, perché essere raccomandati da un contatto potrebbe aiutarvi a scalare la lista d’attesa. È sempre utile tirare qualche filo!

Facebook

Gli ostelli non sono l’unica buona fonte di raccomandazioni. Navigando su Facebook troverete diversi gruppi che potrebbero aiutarvi nella vostra ricerca, come ad esempio Lavoro in fattoria Australia o Lavoro con lo zaino in spalla in Australia. Qui potrete scambiare esperienze con altri viaggiatori zaino in spalla che hanno già trascorso un periodo nelle fattorie o che vi si trovano attualmente – magari anche in cerca di successori! Puoi postare tutte le tue domande e metterti in contatto con altri viaggiatori per affrontare insieme la ricerca del lavoro, perché non è sempre bello conoscere altri backpacker con gli stessi obiettivi? È il posto migliore per cercare raccomandazioni se non conoscete nessuno che ha già svolto il proprio lavoro in fattoria.

Basta fare un giro in macchina!

Farm work Australia - road tripping in Innisfail, Queensland

Innisfail, Queensland 📷 @sarahheu

L’Australia è una delle destinazioni più popolari per un viaggio on the road, quindi perché non combinare la ricerca di una fattoria proprio con questo? Scegliete la regione che vi piacerebbe esplorare di più, prendete un compagno di viaggio, qualche indirizzo e un’auto ed esplorate il paese mentre cercate un lavoro in fattoria. Alcune fattorie, soprattutto nell’Australia occidentale, preferiscono avere un veicolo proprio. E se non doveste avere successo nella prima fattoria, sarete liberi di cercare quella successiva, senza preoccupazioni!

Australia lavoro in fattoria retribuzione

Anche dopo aver ottenuto il visto per il secondo anno, molti viaggiatori zaino in spalla tornano al lavoro in fattoria per il suo incredibile potenziale di guadagno. Di solito, il lavoro in fattoria viene pagato su base oraria o in base alla quantità di frutta raccolta. Ciò significa che più si lavora e più a lungo, più si guadagna. Alcuni lavori offrono stipendi settimanali/mensili tra gli 800 e i 1200 dollari a settimana, ma questo è meno comune.

La tariffa oraria media per il lavoro in fattoria si aggira tra i 20 e i 25 dollari l’ora, mentre il salario minimo nazionale è di 18,93 dollari. È comune che i viaggiatori zaino in spalla guadagnino più di 1.000 dollari a settimana durante il periodo trascorso in fattoria: quale modo migliore per dare una bella spinta al fondo per il viaggio?

Australia ostelli per il lavoro in fattoria

Volete incontrare altri backpacker mentre qualcun altro organizza il vostro lavoro in fattoria? Sembra troppo bello per essere vero, ma è possibile nei cosiddetti ostelli di lavoro. Ce ne sono molti nel South Australia e ancora di più lungo la costa orientale, come ad esempio Backpacker centrale a Coffs Harbour. I proprietari degli ostelli si tengono in contatto con le aziende agricole locali e assegnano di conseguenza i posti di lavoro.

Durante il mio periodo in fattoria ho vissuto in un ostello di lavoro e ho conosciuto molti backpacker da tutto il mondo, molti dei quali avevano lavorato nella mia stessa fattoria. Nei fine settimana e nei giorni liberi potevamo noleggiare l’auto dell’ostello ed esplorare la zona. Gite in campeggio, notti sotto un cielo incredibilmente stellato, giornate trascorse alle cascate, escursioni sulle isole e un paracadutismo con uno sconto di gruppo sono state solo alcune delle esperienze che hanno reso il mio periodo indimenticabile. Quindi, cercate un ostello, informatevi sulle aperture e prendete una stanza: è facilissimo.

Tra gli altri ostelli consigliati per acquisire lavoro in fattoria ci sono:

Reef Lodge Backpackers – Townsville, Queensland

Questo tranquillo ostello del Queensland è un luogo ideale per rilassarsi e prendersela comoda mentre si cerca un lavoro in fattoria, cosa di cui i padroni di casa sono esperti e saranno più che felici di aiutarvi. È un luogo caratteristico che sottolinea il fatto di “non essere un ostello per feste”, il che significa che è perfetto per un soggiorno a lungo termine. Non dovrete preoccuparvi di non dormire a sufficienza durante una notte di lavoro e avrete anche pancake gratuiti al mattino per prepararvi a una giornata intensa!

Prenota il tuo soggiorno al Reef Lodge Backpackers

Mildura International Backpackers – Mildura, Victoria

Questi ragazzi sono esperti nell’aiutare i loro ospiti a trovare lavoro nell’area locale e, una volta trovato, vi forniranno anche il trasporto per andare e tornare dal vostro lavoro. Gli ospiti apprezzano l’atmosfera familiare e la posizione ideale vicino ai negozi, ai pub e ai ristoranti di Mildura, nonché al possente fiume Murray!

Prenota il tuo soggiorno al Mildura International Backpackers

Hoey Moey Backpackers – Coffs Harbour, Nuovo Galles del Sud

Ci sono molti posti migliori per rilassarsi dopo una dura giornata di lavoro di una spiaggia bianca e sabbiosa sulla costa orientale dell’Australia? Questo ostello ha accesso diretto alla spiaggia – sì, avete sentito bene – con l’oceano a pochi secondi di distanza. C’è anche un bar in loco che serve birra alla spina a 2,50 dollari dal lunedì al venerdì, per garantire che lo stress da lavoro rimanga un ricordo del passato. Il personale dell’ostello può fornirvi moduli di domanda di lavoro e consigli utili per rendere il vostro soggiorno in paradiso il più lungo possibile.

Farm work Australia - working hostel Hoey Moey Backpackers in Coffs Harbour, New South Wales

📷 Backpackers Hoey Moey

Prenota il tuo soggiorno presso Hoey Moey Backpackers

Ultimo ma non meno importante: preparatevi a trascorrere il tempo della vostra vita

Trovare un lavoro in fattoria comporta sforzi e regole, ma alla fine tutto ripaga, ve lo assicuro! Le aree regionali dell’Australia sono bellissime; potreste vivere nelle immediate vicinanze di un incredibile parco nazionale e avere abbastanza tempo libero per andare a esplorare lontano dai sentieri battuti. Noleggiate un’auto (dalla vostra fattoria o dall’ostello di lavoro) e iniziate un viaggio in auto nel fine settimana per sperimentare cieli stellati, cascate, giungle e spiagge, costruendo al contempo amicizie che dureranno per tutta la vita. Dopo tutto, è l’incontro con altri backpacker che renderà il vostro soggiorno indimenticabile.

Get the App. QRGet the App.
Get the App. QR  Get the App.
Scorri verso l'alto