Berlin express: in 36 ore, il meglio di Berlino con un budget limitato!

Language Specific Image

Ciao a tutti! Sono Carolina, una ragazza brasiliana che vive a Londra e che lavora per Hostelworld da due mesi e lo adora.

Lavorare negli uffici di Hostelworld può essere piuttosto sorprendente a volte. Sai che lavorerai in un posto fantastico, che vive e respira viaggi, ma non immaginavo che in meno di due mesi di lavoro sarei stata inviata in un’avventura con lo zaino in spalla, dandomi la possibilità di sperimentare l’autentica vita di viaggio!

crazy backpacking in the city of berlin

Le vacanze estive dello staff sono aperte!

Solo un po’ di contesto: Un bel venerdì mattina, tutti in ufficio hanno ricevuto un’e-mail sulle vacanze estive dello staff di Hostelworld. Potevamo scegliere un posto per andare in ostello con i colleghi di lavoro di Berlino, Parigi, Amsterdam, Barcellona, Madrid, Copenaghen, Roma o Lisbona. La prima tappa è stata Berlino, e mi sono innamorata di questa città non appena sono uscita dai cancelli dell’aeroporto e ho visto la capitale tedesca per la prima volta.

Dove abbiamo alloggiato

PLUS Hostels è stata una piacevole sorpresa, non perché non ci aspettassimo un ostello assolutamente straordinario, ma perché era così incredibile sotto ogni punto di vista che mi ha fatto riconsiderare tutte le cose che un ostello può essere. Pensate a un’enorme hall, a un bar sulla spiaggia e a camere super confortevoli. Con un personale così cordiale che era sempre felice di aiutare e che conosceva la città dentro e fuori, PLUS è stato sicuramente la scelta giusta per chi visitava la città per la prima volta (come me!).

I dormitori erano pulitissimi, con soffici cuscini che hanno assicurato a me e ai miei colleghi un buon riposo per poter esplorare Berlino di giorno. Anche le aree comuni erano tutte molto ben progettate e a pagamento: hanno una piscina, un grande giardino esterno, un accogliente bar sulla spiaggia (sì, sabbia sul pavimento!), due ristoranti e una hall molto grande con divani su cui ci si può buttare dopo una lunga giornata alla scoperta del meglio di Berlino.

Il WiFi è gratuito, gli asciugamani possono essere noleggiati per 3 euro e la colazione “all you can eat” costa 7 euro, così potrete assicurarvi di avere lo stomaco pieno prima di sfruttare al meglio la vostra giornata a Berlino.

food image of bread and industry sausage
Tour a piedi gratuito di Sandeman

Quando non si ha molto tempo a disposizione, è importante scegliere con cura gli elementi del proprio itinerario. Poiché i berlinesi conoscono la città molto meglio di me, ho scelto di partecipare al tour Sandemans New Europe. È stata l’attività perfetta per orientarmi nella città e per conoscere molti dei luoghi più famosi di Berlino in poco tempo e con un budget limitato (perché il tour è gratuito – woo hoo!). E, naturalmente, se vi piace il tour, ricordatevi di dare una mancia alla vostra guida, in modo da incentivarla a migliorarlo sempre di più!

Ho ancora le bruciature intorno al collo (oops) perché c’era molto sole, quindi ricordatevi di indossare la protezione solare e scarpe comode, perché il tour dura due ore e mezza.

Durante il tour, visiterete: Pariser Platz, la Porta di Brandeburgo, il Memoriale agli ebrei assassinati in Europa, il sito dell’ex bunker di Hitler, il quartier generale della Luftwaffe, il Muro di Berlino, l’ex quartier generale delle SS, il Checkpoint Charlie, il miglio dei cabaret degli anni ’20, Gendarmenmarkt, l’antico viale reale e la Torre della televisione.

sandeman free walking tour in the backpacking jungle

Avete fame? Scommetto di sì!

Dopo il tour, sarete pronti a riempire lo stomaco con il miglior cibo che Berlino ha da offrire! Se amate provare il cibo locale e vi trovate a Berlino in una giornata di sole, non perdete tempo e andate subito in un Biergarten. In questi spazi all’aperto vengono serviti birra e cibo locale, in genere su tavoli condivisi – l’ideale per un gruppo di amici che viaggiano con lo zaino in spalla. Il mio consiglio personale è per il Prater Garten a Prenzlauer Berg. Il cibo era delizioso e la birra era rinfrescante! Un piatto forte è stato il tipico Bratwurst im Brötchen, un’enorme salsiccia tedesca in un piccolo panino.

prater berlin - oasis for backpackers

Il paradiso degli amanti dell’arte

Dopo aver mangiato, sarete di nuovo pieni di energia. È il momento di salire su un tram per visitare la famosa East Side Gallery, il memoriale internazionale della libertà. Si tratta di 1,3 km di muro di Berlino, trasformato in un’enorme galleria d’arte all’aperto da artisti locali – molto bello. E nelle vicinanze c’è il fiume Sprea, dove potrete trascorrere un po’ di tempo libero, passeggiando lungo il fiume, ammirando il panorama e scattando foto che faranno invidia ai vostri amici.

eastside gallery - love the unexpected of backpacking

wall

E c’è di più!

Berlino è famosa anche per la sua vita notturna, quindi se avete ancora un po’ di energia in corpo, dovete mettervi le scarpe da ballo. Il Club der Visionäre è uno dei migliori bar/pub della città, dove la gente del posto si reca sia per bere qualcosa che per divertirsi con la musica elettronica per giorni e giorni. Il locale ha un’atmosfera rustica e retrò, si trova vicino al canale e al Treptower Park. Ci sono andata per bere qualche birra e guardare la gente, ma a quel punto ero già pronta per il mio soffice cuscino in ostello!

Mi sono innamorata di Berlino e non vedo l’ora di tornare in città per vedere, mangiare, ballare e sperimentare ancora di più.

Se avete dei consigli o volete semplicemente condividere i vostri pensieri, lasciate un commento qui sotto: ci piacerebbe sentirvi!

Vi sentite ispirati a prenotare un viaggio? Prenotate un soggiorno presso PLUS Hostels Berlin o controllate altri ostelli a Berlino.

Get the App. QRGet the App.
Get the App. QR  Get the App.
Scorri verso l'alto