Dove andare in Sicilia e a Malta, un itinerario di due settimane per backpacker da backpacker

Language Specific Image

L’isola italiana di Sicilia e l’isola di Malta sono luoghi mediterranei sottovalutati che hanno attirato l’attenzione dei media in tutto il mondo. Dalla Sicilia, location dell’ultima stagione di The White Lotus, a Malta, protagonista di Jurassic World Dominion e Below Deck Mediterranean. Entrambi i luoghi sono meravigliosamente frastagliati, con spiagge incontaminate e città storiche acciottolate che non sono altro che spettacolari.

La Sicilia e Malta sono ideali per i viaggiatori zaino in spalla perché sono economiche rispetto ad altre destinazioni del Mediterraneo e sono molto vicine tra loro (non si deve perdere mezza giornata in aeroporto). Questo articolo vi aiuterà a pianificare la fuga definitiva di 2 settimane nel Mediterraneo e a scoprire dove andare in Sicilia e a Malta.

Per saperne di più sulla Sicilia

La Sicilia si trova all’estremità meridionale dell’Italia ed è l’isola più grande del Mediterraneo. Si ritiene che sia stata abitata fin dal 12.000 a.C., l’isola vanta paesaggi diversi e una cultura ricca, frutto di un miscuglio di gruppi etnici. Le sue tradizioni colorate sono visibili attraverso le sue città antiche, i suoi mercati secolari e la sua gente appassionata. L’isola è anche il luogo di nascita degli arancini, una polpetta di riso fritta che è una prelibatezza italiana e un must da provare in qualsiasi panetteria. La Sicilia offre l’autentico fascino italiano senza la folla opprimente dell’Italia continentale.

Per saperne di più su Malta

Malta si trova tra la Sicilia e la costa settentrionale dell’Africa. Il Paese è composto da tre isole: l’isola principale, Malta, e due più piccole, Gozo e Comino. Ha una storia affascinante che risale al 5200 a.C. e la sua cultura è stata influenzata da Fenici, Romani e Arabi. Il Paese è noto per l’accoglienza dei suoi abitanti, l’architettura barocca e i siti archeologici che comprendono sette templi megalitici. Paradiso delle spiagge da sogno e delle idilliache vedute costiere, Malta è impareggiabile per lo snorkeling e la tintarella, soprattutto perché ha le temperature più calde d’Europa!

Giorno 1-3 – Palermo

@bratpackerss

Palermo è il vivace capoluogo della Sicilia, ricco di cultura siciliana. Non è un luogo eccessivamente pulito, ma non lasciatevi scoraggiare dalla visita! L’architettura antica è stupefacente, la gente del posto è accogliente e i mercati sono di un altro livello. Se volete fare una pausa dalle strade della città, le spiagge vicine sono raggiungibili in autobus.

Palermo si anima durante la notte, soprattutto nello storico mercato della Vucciria, un luogo di festa sia per gli abitanti che per i viaggiatori. L’aeroporto di Palermo non è lontano dal centro della città, che è facile (e conveniente) da raggiungere con i mezzi pubblici e i taxi condivisi.

Cose da fare a Palermo

  • La Chiesa di Santa Maria dell’Ammiraglio
  • Ballo alla Vucciria
  • Mercato di Ballarò
  • Spiaggia di Mondello
  • La Cattedrale di Palermo
  • Le Catacombe dei Cappuccini di Palermo
  • Palazzo Reale di Palermo

Giorno 4 – Cefalù

a 50 minuti di treno da Palermo si trova la città di Cefalù. Affacciata sul mare e dal fascino irresistibile, Cefalù offre ristoranti caratteristici e un pittoresco centro storico medievale con una cattedrale normanna. Cefalù è molto frequentata dai viaggiatori, per cui è possibile trovare molti gelati e negozi di souvenir. Se volete rilassarvi sulla spiaggia di Cefalù (una delle migliori spiagge della Sicilia), arrivate presto per assicurarvi un posto, poiché la spiaggia è molto stretta e affollata.

Cose da fare a Cefalù

  • Spiaggia di Cefalù
  • Il Duomo di Cefalù
  • Mangiare pasta da Pasta e Pasti
  • Passeggiare per le vie del centro storico

Giorno 5-7 – Taormina

La città collinare di Taormina è raggiungibile in treno da Cefalù in quattro ore. Taormina è magica da togliere il fiato e ha tutto ciò che si desidera in una destinazione mediterranea, con spiagge dall’acqua turchese, un elegante centro storico e panorami costieri mozzafiato – è stata persino location delle riprese della seconda stagione di The White Lotus. Come Cefalù, Taormina è una zona popolare, leggermente più di fascia alta, ma sempre a portata di mano.

Vale la pena notare la distanza tra la città e le spiagge. La città si trova in cima a una scogliera e per raggiungere la spiaggia è necessario prendere un autobus o la funivia. Per risparmiare tempo e denaro, provate a trascorrere la giornata in riva al mare e la sera a cenare ed esplorare la città.

Cose da fare a Taormina

  • Teatro antico di Taormina
  • Isola Bella
  • Il Giardino Botanico Pubblico e la Villa Comunale
  • Curiosare tra i negozi di Corso Umberto
  • Piazza Duomo
  • Piazza IX Aprile
  • Andare in barca alla Grotta Azzurra
  • Affittare una sedia a sdraio a Giardini Naxos

Giorno 8 – Catania/Giornata di viaggio

@theyardhostelcatania

La città di Catania si trova a 50 minuti di treno a est di Taormina e si trova ai piedi dell’Etna, un vulcano attivo. Non è molto turistica rispetto a Palermo ed è il luogo in cui si trova uno dei principali aeroporti della Sicilia, il che la rende un modo rapido e tipicamente economico per volare verso la vicina Malta. Se avete tempo prima del volo, vale la pena di esplorare questa antica città portuale o, se siete in vena di avventure, di fare un’escursione sulla cima dell’Etna.

Cose da fare a Catania

  • Castello Ursino
  • Fontana dell’Elefante
  • Mercato della Pescheria
  • Il Giardino Bellini
  • L’Etna
  • Piazza Università

Giorno 9-10 – Malta, San Giuliano

@simiaroundtheworld

Sulla costa orientale di Malta si trova St. Julian’s, una città urbana che un tempo era un piccolo villaggio di pescatori. Sede del quartiere della vita notturna dell’isola, Paceville, e della graziosa Spinola Bay, St. Julian’s è una località molto frequentata dai viaggiatori per il divertimento diurno e notturno. La città dista circa 25 minuti di auto dall’aeroporto di Malta, e la navetta condivisa è il mezzo di trasporto più economico e conveniente.

Suggerisco di soggiornare a St. Julian’s per l’intera vacanza e di fare gite di un giorno in altre città dell’isola, poiché si trova in posizione centrale e non è così costosa come altre zone. Se volete un ambiente super sociale e festaiolo, il Marco Polo Hostel è un’opzione divertente a Paceville. Se invece desiderate un’atmosfera più rilassata, l’Inhawi Hostel si trova in un bellissimo edificio con piscina, a pochi passi dalla spiaggia di Balluta Bay.

Cose da fare a St. Julian’s

  • Piazza Balluta
  • Brunch al Crudo
  • Nuotare nella Baia di Balluta
  • Passeggiata sul lungomare fino a Spinola Bay
  • Musica dal vivo al Thirsty Barber

Giorno 11 – Sliema

Sliema, la città vicina a St. Julian’s, è raggiungibile con una passeggiata panoramica di 30 minuti. Con un bel lungomare, vicoli nascosti e strade fiancheggiate da balconi colorati, Sliema è una città ricca ed esteticamente piacevole. Lungo il lungomare ci sono luoghi per tuffarsi in acqua con aree ben segnalate per il nuoto, ma ci si aspetta di trovare solo spiagge rocciose. Sliema vanta anche numerosi ristoranti e negozi, oltre a una torre di avvistamento costruita nel 1657.

Cose da fare a Sliema

  • Spiaggia di Sliema e bagni vittoriani
  • Happy Hour al Surfside (bar sulla spiaggia)
  • Passeggiata sul lungomare
  • Carolinas Petit Cafe’ e sala da tè
  • Torre di San Giuliano

Giorno 12 – La Valletta

@simiaroundtheworld

La capitale di Malta, La Valletta, è una città patrimonio dell’umanità fondata nel 1566. Famosa per la grandiosa architettura barocca, l’imponente porto naturale e le affascinanti strade di ciottoli, è difficile non innamorarsi di La Valletta e della sua cultura maltese. La città si trova di fronte al porto di Sliema, quindi un modo semplice per raggiungere La Valletta è prendere un traghetto da Sliema per pochi euro. Data l’ampia storia di La Valletta, prendete in considerazione l’idea di fare un tour a piedi per conoscere il suo patrimonio.

Cose da fare a La Valletta

  • Spari quotidiani di cannone alla Batteria di Salutazione
  • Giardini di Barrakka inferiore e superiore
  • Cattedrale di San Giovanni
  • Museo Nazionale di Archeologia
  • Museo Nazionale della Guerra e Forte Sant’Elmo
  • Mercato alimentare di La Valletta
  • MUŻA – Museo delle Belle Arti

Giorno 11 – Mdina

Nell’entroterra, vicino al centro di Malta, si trova la piccola città medievale di Mdina. Con un’atmosfera che sembra uscita da una fiaba, le mura fortificate di Mdina sono fiancheggiate da palazzi barocchi dove un tempo vivevano le famiglie nobili maltesi. Oggi la città è una destinazione turistica con circa 300 residenti e offre una vista irreale sui campi circostanti. Mdina è ben conservata e ha fatto da location per le riprese di scene di Game of Thrones, Gladiator e Troy.

Raggiungere Mdina può essere complicato dalla costa orientale, ma è fattibile con gli autobus pubblici. Un’altra opzione è quella di acquistare un pass giornaliero per il bus turistico a due piani hop-on hop-off che si ferma nei siti più popolari. Sebbene sia più costoso dell’autobus pubblico (circa 20 euro), l’autobus hop-on hop-off è più efficiente e affidabile.

Cose da fare a Mdina

  • Porta di Mdina
  • Cattedrale di San Paolo
  • Museo della Cattedrale
  • Giardini del tè di Fontanella
  • Visita alla vicina città di Rabat

14° giorno – Laguna blu

@cincocantosdomundo

Sulla costa settentrionale di Malta si trovano fantastici siti naturali, tra cui la Laguna Blu è il più famoso. Appena fuori dalla costa dell’isola di Comino, la Laguna Blu è un vero paradiso grazie alle sue acque cristalline e alle perfette condizioni di balneazione. La laguna è piccola e si affolla rapidamente nelle prime ore del giorno. Sebbene sia remota, raggiungerla è facile. Molte compagnie turistiche offrono gite in barca alla laguna da vari porti, tra cui Sliema, a prezzi ragionevoli. Più grande è la barca, meno pagherete!

Cose da fare alla Laguna Blu

  • Nuotare tutto il giorno
  • Sorseggiare un cocktail da un ananas

Speriamo che questo itinerario vi aiuti a pianificare un viaggio di due settimane in Sicilia e a Malta. Fateci sapere nei commenti se avete dei consigli per visitare questi luoghi e se ci sono altri posti in queste zone che i viaggiatori non dovrebbero perdere! Salute!

Get the App. QRGet the App.
Get the App. QR  Get the App.
Scorri verso l'alto