12 luoghi abbandonati che sono spaventosi al punto giusto

Language Specific Image

Che cos’è l’urbexing? È un tipo di fotografia che consiste nell’aggirarsi furtivamente in un parco di divertimenti abbandonato o nell’esplorare il fascino fatiscente di un hotel abbandonato con alcuni compagni per ottenere fotografie fantastiche e inquietanti. Se questo è il vostro genere, ecco un elenco dei migliori luoghi abbandonati in tutto il mondo per l’urbexing, con la giusta dose di paura…

1. Hồ Thuỷ Tiên – Hué, Vietnam

urbexing - Abandoned theme park Hồ Thuỷ Tiên in Hué, Vietnam (c) Teejay Hughes

📷@teejayhughes

Questo parco a tema abbandonato in Vietnam è uno dei luoghi più belli che potrete mai visitare. Arrampicatevi all’interno del drago accartocciato, strisciate sugli scivoli tortuosi, ormai privi di acqua, e fatevi strada tra i boschi per trovare le piscine paludose. Questo magnifico paese delle meraviglie acquatiche non è mai stato completato a causa di problemi finanziari, ma ha raggiunto uno status di culto tra gli urbexers del sud-est asiatico. Un avvertimento: anche se il governo locale ha recentemente rimosso gli alligatori residenti, è comunque una buona idea stare attenti e non entrare in acqua.
Per arrivare qui, basta digitare “Hồ Thuỷ Tiên” su Google Maps e salire in moto fino all’ingresso, che dista circa 15 minuti dalla città di Hué. Se vi perdete, chiedete alla gente del posto: tutti in città conoscono il luogo.

2. Teufelsberg – Berlino, Germania

urbexing - Teufelsberg Berlin abandoned listening station (c) Emma Martell

📷@emma.v.martell

Costruita dagli Stati Uniti per spiare la Germania dell’Est durante la Guerra Fredda, questa stazione d’ascolto abbandonata è arroccata su una collina di macerie della Seconda Guerra Mondiale che seppellisce una scuola militare nazista. Oltre a tutta la storia, troverete alcuni graffiti fantastici, un’altalena all’interno di una delle gigantesche cupole a forma di pallina da golf, un’acustica straordinaria e una vista panoramica sulla foresta verso Berlino.
Arrivare qui dal centro è facile e veloce: basta prendere la S-Bahn per Grunewald e attraversare la foresta in direzione del Lago del Diavolo (“Teufelsee”). Dopo circa 20 minuti, vedrete le cupole sopra gli alberi e dovrete camminare lungo il perimetro fino a trovare un buco nella recinzione in cui infilarvi. Non preoccupatevi di pagare il tour ufficiale: se vi beccano, fate finta di niente e fingete di non parlare tedesco. Probabilmente verrete scortati fuori dalla proprietà e potrebbero cercare di farvi cancellare le foto, quindi portate sempre con voi una scheda SD di riserva!
Dove dormire a Berlino: Ostello Circus

3. Cimitero dei treni – Uyuni, Bolivia

urbexing - train graveyard bolivia

📷@latinoamericaneando

Non lontano dalle famose saline di Salar de Uyuni, questa collezione di vecchi treni arrugginiti sotto il sole boliviano è uno dei luoghi abbandonati più fotogenici del mondo. Il cimitero dei treni di massa, noto come Cementerio de Trenes, si trova a circa 15 minuti di auto dalla città di Uyuni e, sebbene sia diventato piuttosto popolare tra i viaggiatori della zona, merita comunque una visita.

4. Dreamland – Nara, Giappone

urbexing- Dreamland abandoned theme park Japan (c) Time Travel Turtle

📷Tartaruga del tempo

Il fatiscente castello fiabesco di Dreamland e i resti scheletrici dell’helter skelter realizzeranno tutti i vostri sogni da urbexing. Questo enorme parco a tema abbandonato vicino a Nara è la risposta giapponese a Disneyland ed è uno dei parchi a tema abbandonati meglio conservati al mondo, dato che i proprietari non hanno venduto nessuna delle giostre dopo la chiusura. C’è così tanto da vedere che vi serviranno almeno un paio d’ore.
Se state pensando di andarci, assicuratevi di leggere prima l’eccellente blogpost di Time Travel Turtle su come entrare e sul momento migliore per visitarlo, per evitare di essere scoperti e multati dalla sicurezza.
Dove dormire a Nara: Guest House Tamura

5. Relitto di aereo abbandonato – Spiaggia di Sólheimasandur, Islanda

urbexing - Sólheimasandur Beach plane wreckage (c) Chris Johnston

📷Chris Johnston

La surreale sabbia nera della spiaggia di Sólheimasandur e l’aurora boreale nel cielo sovrastante rendono ancora più sorprendenti i resti scheletrici dell’aereo statunitense che si è schiantato qui.
Questo luogo è un po’ più difficile da raggiungere rispetto ad altre attrazioni in Islanda, in quanto non si può arrivare fino a lì in auto, il maltempo a volte blocca completamente l’accesso e non si vede alcuna indicazione dalla strada. Ma questo significa che se riuscite ad arrivarci, probabilmente avrete il posto tutto per voi. Si trova a circa un’ora di cammino dal parcheggio più vicino e il modo più semplice per trovarlo è digitare le seguenti coordinate su Google Maps: 63.459523,-19.364618.
Dove dormire in Islanda: Ostello Kex

6. Spreepark – Berlino, Germania

urbexing -Spreepark – Berlin, Germany

📷 @dgandrews86

Berlino è senza dubbio la migliore città d’Europa per gli amanti dell’urbe: così tanta storia e così tanti luoghi abbandonati facili da raggiungere con i mezzi pubblici. Questo parco divertimenti dell’epoca della DDR, noto come “Spreepark”, presenta statue di dinosauri caduti, una ruota panoramica che si muove nel vento e un tunnel per le montagne russe a forma di gatto psichedelico.
Per arrivarci basta prendere la S-Bahn per Treptow e camminare lungo il fiume nella foresta di Plänterwald fino alla recinzione. I piani di sviluppo del sito stanno prendendo piede, quindi assicuratevi di arrivarci prima che sia troppo tardi. Ciò ha comportato anche un aumento della sicurezza: è un po’ più difficile scalare la recinzione e ci sono più guardie/cani di un tempo. Tuttavia, come nel caso del Teufelsberg, non c’è molto che possano fare se vi beccano: basta avere una storia pronta e cercare di fare il backup delle foto su un dropbox o una scheda SD di riserva per evitare di perderle tutte.
Dove dormire a Berlino: Ostello Wallyard Concept

7. Fortezze marine di Maunsell – Red Sands, Regno Unito

urbexing - Maunsell sea forts (c) Steve Cadman

📷SteveCadman

Durante la Seconda Guerra Mondiale furono costruiti numerosi forti marittimi per difendere le coste britanniche, tra cui questi avveniristici forti situati a Red Sands, alla foce dell’estuario del Tamigi. Sono stati ufficialmente abbandonati dagli anni ’50, ma è ancora possibile visitarli in barca: il modo più semplice e sicuro è salire su uno dei tour regolari che partono dalla vicina Whitstable.

8. Cimitero delle statue sovietiche – Tallinn, Estonia

urbexing - abandoned Soviet statue graveyard Tallinn Estonia (c) Time Travel Turtle

📷 Tartaruga che viaggia nel tempo

Dopo la caduta della cortina di ferro, la capitale estone, da poco indipendente, aveva un bel po’ di ingombro sovietico di cui liberarsi in fretta. Molte statue furono scaricate in un terreno dimenticato alla periferia della città, dove rimangono tuttora, compresa questa gigantesca testa di Lenin. Nascosto in un appezzamento di terreno dietro il Museo di Storia Estone (anche se si tratta di una pura coincidenza: le statue non fanno parte delle esposizioni), questo cimitero improvvisato di statue sovietiche è uno dei luoghi abbandonati meno conosciuti di questa lista, ma merita sicuramente una visita se vi trovate a Tallinn. Per maggiori informazioni, consultate il blogpost di Time Travel Turtle.
Dove alloggiare: Tallinn Backpackers

9. Hotel turistico Gavea – Rio de Janeiro, Brasile

urbexing- Abandoned hotel in Rio, Gavea Tourist Hotel (c) Victor Fernandes

📷@victoraroundtheworld

Alle porte di Rio de Janeiro, questo magnifico hotel è rimasto abbandonato per oltre 44 anni. Gli artisti di strada locali hanno continuato ad accrescere il fascino dell’edificio, che un tempo era uno dei migliori luoghi di urbexing del Sud America. Purtroppo, a causa di problemi di sicurezza, oggi è difficile e pericoloso entrare nell’edificio stesso, anche se è ancora possibile avvicinarsi abbastanza per ammirarlo dall’esterno. Basta non pensare troppo a Shining.
Dove dormire a Rio: Ostello Books

10. Ex sede del Partito Comunista – Buzludzha, Bulgaria

urbexing - buzludzha former communist party hq Bulgaria

📷Stanislav Traykov

A forma di disco volante, questa bellezza brutalista fu costruita per commemorare il luogo di nascita della Bulgaria comunista nei Balcani centrali della Bulgaria. Dopo la caduta della cortina di ferro, l’edificio fu dimenticato e lasciato al degrado, ma ha un seguito di culto tra i viaggiatori avventurosi della zona. Come per tutti i luoghi abbandonati di questo elenco, assicuratevi di prendere le necessarie precauzioni e di andare sempre in compagnia.

11. Città mineraria abbandonata – Sewell, Cile

urbexing - Abandoned mining town Sewell Chile (c) Time Travel Turtle

📷Tartaruga da viaggio

Costruita per i lavoratori e le famiglie della più grande miniera di rame del mondo, la città di Sewell ospitava oltre 15.000 persone. Ma negli anni ’70 i residenti furono trasferiti in nuove e lussuose case più in basso sulla collina e da allora la città è rimasta abbandonata. Grazie alla sua importanza culturale e storica, la città fantasma è oggi patrimonio mondiale dell’UNESCO e l’unico modo per visitarla è affidarsi a una guida autorizzata. Se state pensando di andarci, date un’occhiata all’eccellente blogpost di Time Travel Turtle sul suo viaggio.

12. Detroit

urbexing- Michigan Central Station abandoned buildings detroit

📷Multi.lectical

Ultima ma non meno importante: la città manifesto del degrado urbano. Nel suo periodo di massimo splendore, Detroit era una ricca città produttrice di automobili con una popolazione di quasi due milioni di abitanti. Tuttavia, a causa della globalizzazione e del declino delle industrie manifatturiere statunitensi, la città ha attraversato momenti difficili, finendo per dichiarare bancarotta nel 2013. Oggi è probabilmente la migliore città al mondo per gli urbanisti, con un tesoro di incredibili edifici abbandonati. Tra i punti salienti vi sono l’imponente Michigan Central Station, l’United Artists Theatre, dalla bellezza delicata, e la Vanity Ballroom, dal nome appropriato.
Dove dormire a Detroit: Ostello Detroit
Cosa leggere dopo?

Get the App. QRGet the App.
Get the App. QR  Get the App.
Scorri verso l'alto